Seguici su

Cronaca

Coronavirus, nuova Tac all’ospedale di Udine grazie alle donazioni

Il contributo più consistente (220 mila euro) è arrivato da Confindustria Udine

Pubblicato

on

UDINE – Qualche giorno fa è giunta all’Azienda sanitaria universitaria Friuli Centrale la proposta di donazione di Confindustria Udine della somma di 220 mila euro. Proprio in concomitanza con la necessità, da parte dell’unità di crisi aziendale, di poter disporre di una Tac dedicata a fronteggiare l’emergenza Covid-19.

Appena avuta conferma della destinazione, integrata anche con altre donazioni pervenute nel frattempo, sono state attivate dagli uffici AsuFc e Arcs tutte le procedure per l’acquisizione di tale tecnologia. L’apparecchiatura è già arrivata all’ospedale di Udine, praticamente in 15 giorni. Nella settimana dopo Pasqua sarà installato e collaudato con l’obiettivo di averlo operativo nella settimana successiva per permettere ulteriori approfondimenti diagnostici nella lotta contro il coronavirus.

Sostieni Diario FVG

Caro lettore, da settimane i giornalisti di Diario FVG lavorano senza sosta per fornire aggiornamenti puntuali ed attendibili sulla emergenza CoronaVirus. Per questo Diario FVG ha ancora più bisogno di te e del tuo sostegno: basta anche un piccolo contributo per aiutarci a superare la grave crisi che ha colpito l'economia italiana e il conseguente crollo della raccolta pubblicitaria. Grazie!

PayPal
Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?