Seguici su

Cronaca

Terza corsia dell’A4: si lavora anche questo week-end

Manca davvero poco alla fine dei lavori: una manciata di chilometri da rendere percorribili, quattro cavalcavia da completare, un sottopasso da aprire al traffico

Pubblicato

on

UDINE – Manca davvero poco alla fine dei lavori: una manciata di chilometri da rendere percorribili, quattro cavalcavia da completare, un sottopasso da aprire al traffico.

L’orizzonte della terza corsia della A4 nel tratto del terzo lotto (Alvisopoli – Gonars) e nel primo sub lotto del quarto lotto (Gonars – nodo di Palmanova) è vicino: sabato notte verrà abbattuto il cavalcavia dello svincolo di San Giorgio, l’ultimo dei 12 presenti sui 30 chilometri di cantiere. Nella seconda metà di febbraio verranno aperti al traffico altri 6 chilometri di terza corsia – che si aggiungono ai 19 già percorribili da dicembre – nel tratto dal ponte sul fiume Stella al comune di Castions di Strada. A quel punto resteranno solo 5 chilometri da completare, dal comune di Castions di Strada allo svincolo di San Giorgio di Nogaro. Saranno poi ultimati i cavalcavia di Valderie, Zavattina, Porpetto – Castello, sarà ricostruito quello sulla direttrice Udine – Trieste del nodo di Palmanova e sarà aperto al traffico il sottopasso della sp 56 in località Rivarotta di Rivignano – Teor. Con l’avanzare dei lavori proseguirà anche l’installazione delle barriere fonoassorbenti (nel tratto tra Castions di Strada e San Giorgio di Nogaro e sul nodo di Palmanova) e l’asfaltatura delle rampe sul nodo di Palmanova. La stesa di asfalto drenante su tutto il nuovo tratto, infine, è stata pianificata per la primavera, quando le temperature saranno più alte, un elemento fondamentale per l’ottimizzazione dell’intervento.

La prossima chiusura in programma è prevista in questo fine settimana: dalle ore 20 di sabato 8 febbraio alle ore 8 di domenica 9 verrà interdetto alla circolazione dei veicoli il tratto tra lo svincolo di Latisana e il nodo di Palmanova in entrambe le direzioni. Oltre all’abbattimento del vecchio cavalcavia dello svincolo di San Giorgio, sono in programma una serie di lavori di asfaltatura sia in corrispondenza dei raccordi del nuovo tratto a tre corsie che sarà aperto, sia sul nodo di Palmanova in particolare sulle rampe lungo le direttrici Venezia – Udine e Venezia – Trieste. Verranno inoltre tolti una parte di new jersey per consentire nella seconda metà di febbraio l’apertura del nuovo tratto di terza corsia dal ponte sul fiume Stella al comune di Castions di Strada. Proseguono anche i lavori nel primo sub lotto del secondo lotto (nodo di Portogruaro – Alvisopoli). Gli interventi, in questa fase sono concentrati sul nodo di Portogruaro dove è in programma il rifacimento delle rampe e per questo, dalle ore 22 di lunedì 10 alle ore 4 di martedì 11 verrà chiusa la rampa di collegamento tra la A4 (direzione Trieste) e la A28 (direzione Conegliano). Chi arriva da Venezia ed è diretto a Portogruaro, dovrà uscire al casello di San Stino di Livenza e seguire il percorso alterativo segnalato dalle frecce gialle. In caso di prolungamento dell’intervento, la chiusura sarà replicata, con le stesse modalità e gli stessi orari nella notte fra martedì 11 e mercoledì 12 febbraio.

Sostieni Diario FVG

Caro lettore, da settimane i giornalisti di Diario FVG lavorano senza sosta per fornire aggiornamenti puntuali ed attendibili sulla emergenza CoronaVirus. Per questo Diario FVG ha ancora più bisogno di te e del tuo sostegno: basta anche un piccolo contributo per aiutarci a superare la grave crisi che ha colpito l'economia italiana e il conseguente crollo della raccolta pubblicitaria. Grazie!

PayPal
Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

informazioni pubblicitarie
informazioni pubblicitarie

Commenti recenti

informazioni pubblicitarie