Seguici su

Basket

L’OWW riprende la sua marcia sconfiggendo a domicilio Piacenza

Pubblicato

on

Walter impegnato contro Piacenza

PIACENZA – L’OWW dimentica Treviglio, e batte, con una prova di grande autorità, la Bakery Piacenza per 85 a 75. La seconda trasferta di fila non ha riservato sorprese agli uomini del presidente Pedone che sono rimasti in avanti nel punteggio dal 4′ del primo quarto, quando una tripla di un super Antonutti (top scorer friulano con 17 punti) ha dato il +3 ai bianconeri (12-15), fino alla fine del match, con scarti durante l’incontro anche di oltre 20 lunghezze.

E’ stata una prova corale, come sottolineato da Boniciolli a fine partita, ben diversa da quella di Treviglio dove, Cappelletti a parte, nessuno aveva reso secondo le sue possibilità. Questa volta sono stati quattro i bianconeri ad andare in doppia cifra, mentre in difesa, nonostante qualche passo in avanti, c’è ancora qualcosa da rivedere considerato che Treviglio, comunque, 75 punti li ha messi a segno.

E’ stata, inoltre, la partite del rientro di Trevor Lacey, uno dei giocatori più attesi tra quelli giunti dal mercato e che finora si era visto solamente in precampionato a causa dell’infortunio patito al polpaccio della gamba destra. La guardia americana è rimasta in campo quasi 30′ e segnato 16 punti, mostrando da subito canestri di classe ed una imprevedibilità che mancava tra i bianconeri. Il tandem con Cappelletti, inoltre, permette a Boniciolli di potere innalzare la velocità degli attacchi bianconeri, arma fondamentale per affrontare squadre fisiche e strutturate come la stessa Treviglio, ma anche Cantù e Torino.

La vittoria con Piacenza mantiene Udine al secondo posto in classifica, a due punti dalla capolista e finora imbattuta Cantù ed in compagnia di Pistoia, Torino e Mantova. Saranno proprio i toscani della Giorgio Tesi Group ad affrontare il prossimo sabato al Carnera l’Old Wild West per un match che si preannuncia di grande interesse.

BAKERY PIACENZA – APU OLD WILD WEST UDINE 75-85 (16-32, 38-54, 55-72)

BAKERY PIACENZA: Morse 11 punti, Perin 8, Czumbel, Donzelli 5, Chinellato 9, Bonacini 12, Sacchettini 8, Carone ne, El Agbani ne, Raivio 18, Lucarelli 4. All. Federico Campanella.

APU OLD WILD WEST UDINE: Cappelletti 10 punti, Walters 9, Pieri 1, Antonutti 17, Esposito 3, Giuri 8, Nobile 7, Pellegrino 11, Italiano 3, Lacey 16, Ebeling. All. Matteo Boniciolli.