Seguici su

Basket

Udine supera Cento e sfida Treviglio per giocarsi la finale di Supercoppa

Pubblicato

on

Esposito in azione contro Cento

LIGNANO – Inizia bene il cammino dell’APU Old Wild West Udine nelle Final 8 di Supercoppa. I friulani battono per 62 a 49 la Tramec Cento e conquistano la semifinale con Treviglio (palla a due sabato sera alle ore 20.45 al bellissimo palasport del Bella Italia EFA Village). La finale si giocherà, nel medesimo impianto, domenica alle ore 18.

Come si deduce bene dal basso punteggio finale, la partita con i centesi non è stata molto spettacolare dal punto di vista offensivo, ma molto fisica, “tosta,” da un punto di vista difensivo. Nei primi due quarti, dopo il momentaneo vantaggio iniziale firmato da Pellegrino, i bianconeri hanno sempre rincorso Cento, spintasi avanti di pochi punti anche grazie ai canestri dell’ex Zilli. A parte qualche spunto di Lautier e la solidità di Pellegrino sotto canestro, ben poco gli uomini di Boniciolli sono riusciti a fare vedere in attacco.

Completamente diverso il discorso nella ripresa, in cui Udine – condotta da un sontuoso Giuri, attento in difesa (due sue palle rubate son valse due canestri in contropiede dello stesso giocatore) e micidiale in attacco (18 punti, tutti nei secondi 20′) – ha fatto valere i maggiori talento e stazza fisica riportandosi in vantaggio sin dalle prime battute di gioco ed arrivando al massimo vantaggio di +19 (62-43) prima di accontentarsi dei tredici punti in più del finale.

APU OLD WILD WEST UDINE – TRAMEC CENTO 62-49 (7-9, 22-23, 42-38)

APU OLD WILD WEST UDINE: Cappelletti 10 punti, Walters 6, Pieri, Antonutti 5, Esposito, Giuri 18, Nobile, Lautier 11, Pellegrino 10, Italiano 2, Ebeling. All. Matteo Boniciolli.

TRAMEC CENTO: Zilli 6 punti James 12, Tomassini 3, Barnes 12, Dellosto, Ranuzzi 7, Berti 2, Albò, Gasparin 7, Guastamacchia ne. All. Matteo Mecacci.

ABBONAMENTI – Nel frattempo l’APU ha dato avvio alla propria campagna abbonamenti. Considerate le norme federali che limitano la capienza dei palasport per l’emergenza Covid, i posti a disposizioni per i possessori delle tessere saranno solamente 700. Da venerdì 24 a martedì 28 settembre, gli abbonati della scorsa stagione, che hanno richiesto i voucher o che hanno lasciato la loro quota alla società, potranno esercitare il diritto di prelazione. Da mercoledì 29 settembre scatterà la vendita libera per i posti rimanenti. Prezzi ed ulteriori informazioni sul sito web dell’APU.