Seguici su

Cronaca

L’Azienda sanitaria udinese assume 197 infermieri e 16 tecnici della prevenzione

La procedura prevede sia nuovi inserimenti sia stabilizzazioni

Pubblicato

on

UDINE – L’azienda sanitaria universitaria Friuli Centrale assumerà, attraverso le graduatorie in vigore, 197 infermieri e 16 tecnici della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro. Lo ha annunciato il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia con delega alla Salute evidenziando che quest’iniezione di personale risponde in maniera decisa alle necessità di personale dell’Asufc, sia attraverso stabilizzazioni sia tramite nuove assunzioni.

In base a quanto stabilito dagli atti dell’Asufc i 197 infermieri saranno reclutati attraverso la graduatoria per area geografica “Friuli Centrale” del concorso bandito dall’Azienda regionale di coordinamento per la salute per la copertura di posti di collaboratore professionale sanitario – infermiere (cat. D). Attraverso questa procedura verrà anche stabilizzato il personale presente in graduatoria e al momento in servizio con contratto a tempo determinato.

I 16 tecnici della prevenzione saranno invece assunti attraverso la graduatoria del concorso pubblico, sempre bandito da Arcs, per la copertura di un posto di collaboratore professionale sanitario – tecnico della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro (cat. D) dell’Azienda regionale di coordinamento per la salute.