Seguici su

Cronaca

Traffico molto intenso nel week-end, ma la terza corsia evita il collasso della rete autostradale

Nonostante l’aumento del traffico complessivo del 2% non ci sono state particolari criticità

Pubblicato

on

FVG – Punte record di 3500 transiti all’ora sull’autostrada A4 con un incremento di passaggi alla barriera Lisert dell’11% rispetto allo scorso fine settimana. Nonostante l’aumento del traffico complessivo del 2% confrontato a sabato 31 luglio (78.301 transiti in uscita rispetto a 76.567 registrati alle 15 di sabato) con una proiezione a fine giornata di quasi 200 mila veicoli, l’intero sistema autostradale della rete di Autovie Venete ha retto. Merito della terza corsia che in particolare al Nodo di Palmanova ha reso più fluido il traffico nelle sei direttrici da e verso il Nord Italia e il Centro Est Europa.

Qualche coda al Lisert, mentre a Latisana il traffico è stato regolare (-6% rispetto al 31 luglio), così come a San Stino e Cessalto. Code hanno interessato il casello di San Donà dove si è registrato un incremento di transiti in uscita (+8%). La variazione più alta (+12%) alla barriera di Cordignano, segno evidente di chi preferisce fare il bypass (A27/A28) per non affrontare le code a tratti che hanno caratterizzato il tratto a due corsie tra Meolo e Latisana in direzione Trieste.