Seguici su

Cronaca

Da sabato torna il collegamento marittimo tra Marano e Lignano

Quattro corse andata e ritorno giornaliere, più una corsa serale a luglio e agosto

Pubblicato

on

UDINE – Atteso e sempre gradito, riparte da sabato 12 giugno il servizio marittimo che collega Marano a Lignano con 4 tratte al giorno, più una corsa serale nei mesi di alta stagione. Il collegamento dell’entroterra con il mare è ideale per evitare di usare l’auto per raggiungere la località balneare: basta prendere il bus da Udine con destinazione Marano Lagunare, e qui imbarcarsi in motonave (molo Vecchia Pescheria) per una piacevole gita in laguna della durata di circa 40 minuti. A Lignano la darsena (Sbarco dei pirati) è collegata con qualunque zona della cittadina balneare attraverso il servizio urbano.
Il servizio marittimo Marano-Lignano, in funzione dal 2000, nel corso del tempo ha guadagnato sempre più notorietà e più passeggeri. La motonave “Rosa dei venti” è dotata di un vano esterno per le biciclette: il trasporto bici è soggetto a limitazioni e consentito nei limiti dello spazio disponibile (massimo 10 bici), quindi è consigliata la prenotazione al n. 340 1255402.

A partire dal 12 giugno e fino al 12 settembre 2021 il servizio marittimo fornirà collegamenti giornalieri da Marano alle ore 9, 11, 14 e 18, e da Lignano 10, 12, 17 e 19. Nei mesi di luglio e agosto si aggiungerà una corsa serale, con partenza alle 22.30 da Marano e alle 23.15 da Lignano. I biglietti si possono acquistare da app Tpl Fvg, a bordo della motonave, in autostazione a Udine e nei ticket office (bar, edicole e tabaccherie) di Marano, San Giorgio di Nogaro e Lignano.
La corsa singola costa 3,60 euro, il biglietto di andata e ritorno 6,80 euro e il trasporto della bici 0,90 euro. È possibile effettuare l’abbonamento nominativo per 10 o 50 corse, rispettivamente a 14,40 e 28,80 euro.

Da venerdì 11 giugno è attivo il servizio urbano di Lignano, che verrà progressivamente potenziato in alta stagione attraverso l’aumento della frequenza delle corse. Tutti gli orari sul sito www.tplfvg.it.

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?