Seguici su

Basket

Capitombolo dell’OWW Udine a Scafati

Pubblicato

on

Foulland al salto contro Scafati (foto APU)

SCAFATI – Coach Boniciolli continua a ripetere che lui firmerebbe per arrivare a (e vincere) gara-5 per approdare alla finale promozione che, ora è ufficiale, vedrà Napoli come altra contendente. Quel che è sicuro è che l’Old Wild West dovrà per lo meno giocarsi gara-4 con Scafati per meritarsi di duellare con i quotati partenopei.

Nella prima trasferta a Scafati i bianconeri, infatti, durano poco più di 20′, prendendo nel terzo quarto il break di 11 a 3 (da 49-40 a 60-43) che ha creato un divario mai più ricucito da parte degli ospiti. Antonutti & co. sono apparsi piuttosto “morbidi” per tutta la gara, privi di quell’attenzione e quello spirito battagliero che li aveva contraddistinti nei primi due match, vinti, della serie.

Saran state le scorie del viaggio (in treno) e della stanchezza accumulata, sarà stato il trovarsi a giocare, per la prima volta in questa stagione, in trasferta con il pubblico, ma sono stati troppi i bianconeri che han registrato un passaggio a vuoto, a cominciare dai due americani a disposizione di coach Boniciolli.

Il coach dell’APU ha allora anche preferito risparmiare alcuni dei suoi pretoriani per le successive battaglie: Giuri è stato in campo solo 14′, Johnson 24′, Foulland 21′. Più spazio, allora, per Nobile (che segna 10 punti, nonostante anche a lui tremi la mano al tiro libero), per un ritrovato Amato (16 punti) e per Pellegrino, forse ormai poco abituato ad un ruolo da protagonista.

L’apporto dei nostri non è bastato di fronte ad una Scafati che era obbligata a vincere e che ha ritrovato il suo cannoniere Gaines (22 punti), quello che, nelle prime due gare della serie, aveva mandato il fratello sul parquet.

L’appuntamento per gara-4 è previsto per domenica alle ore 18, sempre a Scafati. Così vedremo se ci sarà veramente bisogno di gara-5.

GIVOVA SCAFATI – APU OLD WILD WEST UDINE 93-70 (21-20, 47-37, 70-57)

GIVOVA SCAFATI: Gaines 22 punti, Musso 8, Grimaldi ne, Dincic ne, Palumbo 6, Marino 2, Thomas 13, Rossato 11, Sergio 9, Benvenuti 11, Cucci 11. All. Alessandro Finelli.

APU OLD WILD WEST UDINE: Johnson 3, Deangeli 5, Amato 16, Schina, Antonutti 6, Mian 13, Foulland 8, Giuri 3, Nobile 10, Pellegrino 4, Italiano 2. All. Matteo Boniciolli.

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?