Seguici su

Cultura

Forni di Sopra, Ampezzo, Sauris e Alta Val Tagliamento: Tabacco aggiorna le sue mappe

Pubblicato

on

FVG – La casa editrice Tabacco, leader nella riproduzione cartografica del territorio di Alpi Orientali, Dolomiti, Trentino Alto Adige, ha stampato e distribuito le nuove edizioni di cinque carte topografiche 1:25000 che sono state aggiornate con la nuova rete dei sentieri e della viabilità.

Si tratta delle mappe di Forni di Sopra, Ampezzo, Sauris e Alta Val Tagliamento (numero 02), di Bolzano e del Renon (034), della Valsugana con Tesino, il Lagorai e Cima d’Asta (058), dell’Alto Garda con Ledro e il Monte Baldo Nord (061) e del Montello con i Colli Asolani, Montebelluna e Valdobbiadene (070). In particolare, gli aggiornamenti sono stati basati sui dati forniti dalla Commissione Giulio Carnica Sentieri (02), dalla Provincia Autonoma di Bolzano (034), dalla SAT e dalla Provincia Autonoma di Trento (058 e 061) e dalle associazioni turistiche locali. 

Si tratta dunque di un aggiornamento sostanziale e non meramente di una ristampa: le nuove edizioni delle mappe offrono infatti una descrizione del territorio completa e precisa, integrata con tutte le modifiche intervenute sui luoghi e perciò vanno necessariamente a sostituire le edizioni precedenti, che non offrono più l’accuratezza necessaria per costituire un affidabile supporto all’escursionista. L’invito è dunque di munirsi della carta Tabacco dell’ultima edizione per godere della massima affidabilità e sicurezza. Sul sito Tabacco (per esempio: https://www.tabaccoeditrice.it/cartografie/25000/058-val-sugana-tesino-lagorai-cima-dasta/) potete trovare l’anno dell’ultimo aggiornamento di ciascuna mappa, in modo da essere sicuri di portare con voi il migliore strumento cartaceo a disposizione. Le mappe dell’edizione 2021 riportano l’anno di edizione sulla controcopertina accanto al codice a barre, per una più facile individuazione e quindi una maggiore trasparenza al servizio dell’utente.

Ma le nuove mappe Tabacco si riconoscono anche per un altro particolare. Cambia infatti il supporto cartaceo, una novità che sarà apprezzata dagli escursionisti e da tutti coloro che utilizzano le celebri carte per escursionisti 1:25.000 della casa editrice. La nuova carta, che origina da una ricerca di mercato fra gli utenti, è frutto di un’accurata selezione fra le cartiere europee specializzate in base a fibra, grammatura e consistenza ed è prodotta in esclusiva per l’azienda: molto più resistente alla piegatura, mantiene le stesse caratteristiche di leggerezza e risoluzione grafica. 

La speciale carta, denominata ProGeo, andrà via via a sostituire tutta la produzione della nota casa editrice. Per ora, come detto, la si può trovare nelle prime cinque mappe aggiornate e stampate nel 2021. Oltre agli aggiornamenti, il catalogo Tabacco si arricchirà tra breve di due nuove mappe. Le prossime uscite saranno la mappa 079 della Val Camonica e 080 degli Alti Tauri intorno a Heiligenblut.

Le mappe Tabacco, oltre ad essere il riferimento per tutti gli amanti delle escursioni in montagna, sono state scelte come supporto indispensabile all’attività di soccorso di tutti gli enti interessati in Alto Adige come pure dai Dipartimenti di Foreste, Parchi e Strade della Provincia Autonoma di Bolzano. Anche la Protezione Civile, il SOR-112, il 118 e il Soccorso Alpino del Friuli Venezia Giulia utilizzano la cartografia Tabacco. All’inizio del 2021 anche il Soccorso Alpino e Speleologico del Veneto ha sottoscritto un accordo per l’utilizzo della cartografia Tabacco nell’espletamento delle sue attività di ricerca e soccorso.

Qui si può scaricare il catalogo:

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?