Seguici su

Basket

L’OWW torna a sorridere: battuta Milano!

Pubblicato

on

Foulland schiaccia contro Milano (Foto APU)

MILANO – L’OWW Udine inizia bene il ciclo di partite “terribili” vincendo a Milano contro l’Urania per 67 a 53. Un buon preludio per i prossimi incontri che vedranno i friulani affrontare le temibili Tortona e Torino.

Come appare evidente dal risultato, è stata una partita in cui le difese hanno avuto il deciso sopravvento sugli attacchi e con basse percentuali di realizzazione da ambo le parti. Ed ormai è noto che, se Udine difende bene e tiene gli avversari sotto i 70 punti, vince con altissima probabilità. Qui addirittura gli uomini di Boniciolli hanno concesso solamente 53 punti agli avversari, bloccando i giocatori più pericolosi tra i lombardi, a cominciare dall’americano Raivio (solo 9 punti per lui, mai incisivo) per arrivare al compagno di tanti incubi Montano (0 punti con 0/5 al tiro da tre).

Sull’altro versante i bianconeri hanno trovato sotto le plance un ottimo Foulland (21 punti ed 8 rimbalzi) e nuovamente un Antonutti determinante per le sorti del match (14 punti e 6 rimbalzi).

Il capitano friulano, infatti, è stato, con Mussini, decisivo nell’allungo dell’Old Wild West nel terzo quarto di gioco segnando le due triple che hanno consentito agli ospiti di arrivare fino a +23 sui padroni di casa (36-59). Nonostante il tentativo di rimonta operato dall’Urania nell’ultima frazione di gioco, Udine non ha poi incontrato troppe difficoltà nel concludere vittoriosa la partita in terra lombarda. Il tutto nonostante la serata di licenza presa da Johnson che ha concluso il match con solo 5 punti segnati (anche se con 6 assist smazzati).

URANIA MILANO – APU OLD WILD WEST UDINE 53-67 (13-19, 30-34, 38-59)

URANIA MILANO: Piunti 3, Bossi 5, Chiapparini ne, Langston 14, Raspino 4, Benevelli 11, Lazzari ne, Montano, Cavallero ne, Pesenato, Franco, Raivio 9. All. Villa.

APU OLD WILD WEST UDINE: Johnson 5, Mussini 12, Deangeli 2, Spangaro ne, Schina, Antonutti 14, Agbara ne, Foulland 21, Giuri 11, Nobile, Pellegrino 2, Italiano. All. Boniciolli.

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?