Seguici su

Cronaca

Covid, Shaurli: “I dati del Fvg preoccupano, serve ancora attenzione”

Il segretario dem: “Siamo in una fase delicatissima, in cui serve moderazione e attenzione a non dare messaggi sbagliati ai cittadini”

Pubblicato

on

UDINE – “Serve attenzione e tantissima responsabilità: quasi 700 casi in un giorno in Regione un tasso di positività di nuovo ben superiore al 6% sono dati che preoccupano. Nessun allarmismo ma nemmeno trionfalismi. Abbiamo purtroppo già visto in passato che l’aumento di ricoveri e la pressione sugli ospedali arriva ovviamente dopo l’aumento dei contagi”. Lo afferma il segretario regionale Pd Fvg Cristiano Shaurli, dopo che in regione sono stati complessivamente rilevati, tra i tamponi molecolari e i test rapidi antigenici, quasi 700 nuovi contagi.

Rilevando che “sembra ripartire la gara, già vista, di chi per propria visibilità o per consenso di parte vuole aprire per primo o di chi fa banchetti per raccogliere firme”, Shaurli osserva che “siamo in una fase delicatissima, in cui serve moderazione e attenzione a non dare messaggi sbagliati ai cittadini, gli stessi che poi magari sono stati accusati di irresponsabilità. Facciamoci trovare pronti a velocizzare il piano vaccinale, evitando di perdere tempo in assurdità come la gara fra Regioni ad acquistare da sole i vaccini”.

“Rafforziamo da subito prevenzione e prime risposte sul territorio – chiede Shaurli – assicuriamoci che il tracciamento non salti di nuovo: siamo all’ultima curva, è la curva più difficile e siamo tutti stanchi ma qui non possiamo mollare. Ricordiamoci delle vittime e del dolore di molti, ricordiamoci che solo superando il virus potremmo davvero avviare anche la ripresa economica”.