Seguici su

Gorizia

Shaurli (Pd): “Il Governo nasca con Draghi e sia europeista”

“Di questa crisi qualcuno si assumerà la responsabilità, non certo il Partito democratico che è stato responsabile fino in fondo”

Pubblicato

on

Il segretario regionale Pd Fvg, Cristiano Shaurli
UDINE – “L’unica priorità oggi è il futuro del Paese, non c’è  tempo per tatticismi o recriminazioni. Ora la speranza è che Mario Draghi riesca a costruire un governo, che abbia obiettivi precisi e alcune condizioni di base come una chiara visione europeista. Per quanto autorevole, il suo compito non è semplice: servono numeri in Parlamento, serve fare chiarezza fra chi pensa a se stesso o al proprio partito e chi alle esigenze di cittadini, famiglie ed imprese. Non credo al ‘tutti dentro’ senza una base di condivisione, non credo nemmeno che il Pd, che ha dato tanto fino ad oggi in termini di tenuta e di rapporto con l’Europa, possa accontentarsi di essere sempre il più responsabile”. Lo ha detto il segretario regionale Pd Fvg Cristiano Shaurli, commentando l’incarico a Mario Draghi, conferito dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella.
Per Shaurli “utilizzare subito e bene tutte le risorse europee, attenzione alle politiche sociali e del lavoro, risposte a chi è più fragile, una visione del futuro del Paese e anche del Fvg fortemente ancorata all’Europa: è un discrimine che deve chiamare le forze politiche a scegliere”. “Va riconosciuto il lavoro che abbiamo fatto ma adesso – ha aggiunto il segretario dem – chiediamo anche noi che le nostre idee, i nostri valori e le scelte europeiste siano messe subito in chiaro e ci sia chiarezza di contenuti sulle priorità. Il Pd ha cercato fino all’ultimo – ha puntualizzato – di tenere insieme i pezzi, di non far cadere Conte e di rilanciare l’attività vera che interessa famiglie e cittadini. Certo di questa crisi qualcuno si assumerà la responsabilità, non certo il Partito democratico che è stato responsabile fino in fondo continuerà ad esserlo ma – ha concluso Shaurli – non vuole nemmeno essere il parafulmine di ricatti e tatticismi”.
Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?