Seguici su

Politica

Da Pozzo (Confcommercio Fvg): «Con Draghi un governo anche di prospettiva»

Un periodo di così grande difficoltà richiede persone straordinarie, di capacità provata, con un grande senso dello Stato

Pubblicato

on

UDINE – «La possibile entrata in scena di Mario Draghi è una buona notizia per le imprese messe all’angolo dalla crisi economica e dall’emergenza sanitaria. Un periodo di così grande difficoltà richiede persone straordinarie, di capacità provata, con un grande senso dello Stato. Non c’è dubbio che Draghi, con il suo curriculum, incarni perfettamente queste caratteristiche e il capo dello Stato, che ha gestito nel rispetto delle regole costituzionali queste settimane di crisi, ha visto in lui la soluzione più alta per restituire credibilità al nostro Paese, per consentirgli di presentarsi in Europa con un Recovery plan accompagnato dalle necessarie e urgenti riforme. Un presidente, Sergio Mattarella, che ha dimostrato grande saggezza e ha saputo reggere il ruolo di guida e faro in questo delicatissimo passaggio. Pollice verso, invece, per quella politica che non si rende conto delle difficoltà del Paese. L’auspicio è che il ritorno alla competenza ci faccia dimenticare tanti momenti e tante scelte da bar dello sport». Lo dichiara il presidente di Confcommercio Fvg Giovanni Da Pozzo.

«Proprio nei giorni scorsi – prosegue Da Pozzo –, quando non si intravedevano vie d’uscita a una crisi che rischiava di essere del tutto insensata, avevo sperato nel coinvolgimento delle migliori risorse per uno sforzo comune, ma di livello alto, per superare una congiuntura drammatica e accompagnare l’Italia, attraverso un solido piano vaccinale, oltre la pandemia. Uno sforzo che deve però guardare anche ai non pochi anni che serviranno per ritornare a un’economia e a una società pre-Covid. Con Draghi, se l’ex presidente della Bce accetterà, e con una squadra di governo di alto profilo, l’obiettivo di un progetto comune, che vada ben oltre gli interessi personali, può essere finalmente centrato».

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?