Seguici su

Cronaca

Bricoman apre in Friuli: selezioni per 100 persone

L’iniziativa è promossa da Manpower e dalla Regione Friuli Venezia Giulia, in collaborazione con i Centri per l’Impiego

Pubblicato

on

REANA DEL ROJALE – In vista dell’apertura prevista nella primavera del 2021, Bricoman, importante azienda operante nella grande distribuzione specializzata  nella vendita di prodotti tecnici per la costruzione, la ristrutturazione, fino alla finitura della casa, ha avviato il processo di selezione del personale per il nuovo punto vendita che sorgerà a Reana del Rojale, a 12 km da Udine. Il nuovo punto vendita impiegherà fino a 100 dipendenti.

La Regione autonoma  Friuli Venezia Giulia e la società Manpower, che si occuperà delle selezioni, hanno promosso per l’occasione un Recruiting Day online con l’obiettivo di far conoscere Bricoman e le sue opportunità lavorative ai candidati del territorio.  Le figure ricercate dall’azienda sono quelle di venditori/venditrici, hostess/steward per la cassa e l’accoglienza, addetti/e alla logistica e addetto/a all’amministrazione del personale che condividano i valori aziendali di professionalità, passione e spirito di squadra.

Le offerte di lavoro saranno illustrate nel dettaglio in occasione dell’incontro formativo online in programma il pomeriggio di mercoledì 27 gennaio 2021 e si terrà sotto forma di webinar a partire dalle ore 16.
I candidati che supereranno positivamente le selezioni potranno essere assunti da Manpower, l’agenzia incaricata della selezione per conto di Bricoman, con contratto di somministrazione a termine. Le persone interessate possono partecipare all’evento, fino ad esaurimento dei posti disponibili, registrandosi al seguente link: https://recdaymanpowerbricoman.eventbrite.it. 
Per maggiori informazioni è possibile contattare la sede Manpower di Udine al seguente recapito: udine.piave@manpower.it  oppure il Servizio Imprese della Regione Friuli Venezia Giulia alla seguente mail: servizi.imprese@regione.fvg.it.

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?