Seguici su

Cronaca

Capodanno con Maracaiba a Udine e dintorni

Cenone di San Silvestro in stile delivery e take away con la M hawaiana

Pubblicato

on

UDINE – Capodanno con Maracaiba. Il format destinato a rivoluzionare il mondo del delivery e del take away amplia i suoi servizi per l’ultimo giorno del 2020, proponendo due soluzioni per tutti coloro che vorranno gustare le pietanze con la M hawaiana sfruttando le opportunità dell’asporto o della consegna a domicilio. La prima novità riguarda la presenza dei truck Maracaiba in cinque località del Friuli Venezia Giulia: San Daniele del Friuli, Gorizia, Fiumicello, Spilimbergo e Monfalcone. Dalle 17 alle 21, prenotandosi sul sito www.maracaiba.it, chiamando il numero 04321483740 o presentandosi direttamente sul posto, sarà possibile ritirare la pietanza preferita: Maki (un sushi rivisitato fondendo la cultura Giapponese a quella Sud Americana), Poke (una gustosa insalata esotica) e Bao (un panino irresistibile). Non mancano le  proposte vegetariane e vegane oltre a un menù dedicato ai più piccoli (Maracaiba kids). Disponibili anche i dolci per chiudere in bellezza ogni pasto.

La seconda novità coinvolgerà Udine, dove si trova la “ghost kitchen” Maracaiba, punto di partenza per il servizio delivery in città e in una ventina di comuni limitrofi con le Fiat 500 brandizzate con la M hawaiana. Per pranzo dalle 12 alle 14.30 e per cena dalle 17 alle 21, Maracaiba coprirà i territori di Basiliano, Buttrio, Cassacco, Cividale, Colloredo di Montalbano, Faedis, Fagagna, Manzano, Martignacco, Mereto di Tomba, Mortegliano, Moruzzo, Nimis, Pagnacco, Palmanova, Pasian di Prato, Pavia di Udine, Povoletto, Pozzuolo del Friuli, Pradamano, Premariacco, Reana del Rojale, Remanzacco, San Giovanni al Natisone, San vito di Fagagna, Santa Maria la Longa, Tarcento, Tavagnacco, Torreano, Treppo Grande e Tricesimo.

Sempre più persone in Fvg e Veneto stanno dimostrando di apprezzare il format Maracaiba, con gli ordini che ormai sfiorano le 6 mila unità ogni settimana e i collaboratori già assunti sono 53. Numeri importanti che vengono completati da 21 macchine brandizzate, 5 truck, 1 ghost kitchen e 8 nuovi truck in arrivo nel 2021. Una formula vincente soprattutto oggi che il mercato della ristorazione, a causa dell’emergenza Coronavirus, si sta sempre più indirizzando verso la consegna a domicilio e il take away.

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?