Seguici su

Cronaca

Prorogate al 31 gennaio le agevolazioni sui carburanti in Fvg

Lo sconto sul prezzo di acquisto alla pompa dei carburanti si conferma maggiore nelle aree montane e nei Comuni considerati svantaggiati

Pubblicato

on

FVG – La giunta regionale, su proposta dell’assessore alla Difesa dell’ambiente, all’energia e allo sviluppo sostenibile, Fabio Scoccimarro, ha prorogato fino al 31 gennaio 2021 il periodo di prova per le agevolazioni attualmente concesse ai residenti nel Friuli Venezia Giulia sull’acquisto dei carburanti per autotrazione.
Lo sconto sul prezzo di acquisto alla pompa dei carburanti, introdotto in considerazione della particolare situazione di crisi e in attesa di un intervento risolutivo dei ministeri competenti e delle compagnie petrolifere, si conferma maggiore nelle aree montane e nei Comuni considerati svantaggiati.

“Nello specifico – illustra l’assessore – ai residenti nei municipi che si trovano nella Zona 1, oltre al contributo base di 12 centesimi al litro per la benzina e di 8 centesimi al litro per il gasolio, viene praticata la riduzione stabilita in precedenza di 10 centesimi al litro per la benzina e di 8 centesimi al litro per il gasolio, alla quale si aggiunge l’ulteriore agevolazione, prorogata fino al 31 gennaio, di 7 centesimi al litro per la benzina e di 4 centesimi al litro per il gasolio.”
Ne deriva dunque che, nella menzionata Zona 1, il contributo totale sul prezzo di acquisto rimane per il momento invariato a 29 centesimi al litro per la benzina e a 20 centesimi per il gasolio.

“Per quanto attiene infine alla Zona 2, che raggruppa i Comuni nei quali viene praticato lo sconto base – conclude Scoccimarro -, il contributo sulla benzina si consolida sui 14 centesimi al litro, mentre quello sul gasolio resta pari a 9 centesimi al litro.”