Seguici su

Cronaca

Defibrillatore in farmacia: un servizio che salva la vita

L’installazione riguarda concretamente due kit di cardioprotezione disponibili 24 ore su 24, 7 giorni su 7

Pubblicato

on

UDINE – Piazza Garibaldi e viale Volontari della Libertà, grazie a due farmacie udinesi della rete Apoteca Natura, Antonio Colutta e San Marco Benessere, possono da oggi contare su un defibrillatore automatico esterno.

«Mettiamo a disposizione questo servizio – spiegano i due titolari, Antonella Colutta e Ferruccio Sartori di Borgoricco – nella consapevolezza della funzione di servizio che la farmacia e i farmacisti rivestono nel contesto sociale del territorio. La nostra è una professione in continua evoluzione e deve necessariamente puntare sulla prevenzione primaria».
Dal decreto legge 18 marzo 2011 il legislatore indica proprio le farmacie come luogo ideale per collocare un defibrillatore, motivando questa scelta «per l’alta affluenza di persone e la capillare diffusione nei centri urbani che le rendono di fatto punti di riferimento in caso di emergenze sul territorio».

L’installazione riguarda concretamente due kit di cardioprotezione disponibili 24 ore su 24, 7 giorni su 7, costantemente monitorati da remoto, a garanzia della popolazione in caso di arresto cardiaco. Il defibrillatore è connesso direttamente alla Sala Operativa Regionale Emergenza Sanitaria di Palmanova. In caso di utilizzo del dispositivo, la Sores riceverà un’allerta immediata e potrà visione in diretta il tracciato elettrocardiografico.

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *