Seguici su

Cronaca

Serracchiani: “Su avvio stagione dello sci va trovata unità in Italia e in Europa”

La deputata dem: “Dovremo impegnare il Governo a attivare strumenti per sostenere imprese e lavoratori colpiti dai mancati guadagni”

Pubblicato

on

FVG – “Salvare l’economia della montagna dev’essere un impegno di tutti e serve trovare una linea unitaria in Italia, come spero si riesca a fare anche in Europa. Stiamo appena riuscendo a vedere i primi risultati di tante dolorose chiusure e sono comprensibili gli interrogativi sull’opportunità di rimandare l’avvio della stagione sciistica. In questo caso dovremo impegnare il Governo a attivare strumenti per sostenere imprese e lavoratori colpiti dai mancati guadagni: su questo credo si possa aprire un confronto che vada al di là della maggioranza”. Lo afferma la presidente della commissione Lavoro della Camera Debora Serracchiani, in merito all’ipotesi di chiusura degli impianti sciistici a Natale per prevenire potenziali occasioni di contagio da coronavirus.

Per Serracchiani “è auspicabile che, come sembra, cambi davvero l’atteggiamento di Paesi come l’Austria, che hanno alle spalle esperienze drammatiche come quella di Ischgl”.

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *