Seguici su

Cronaca

Natale in città: ecco il programma della cerimonia di accensione delle luci

Pubblicato

on

UDINE – Si accendono le luci del Natale, a Udine. La cerimonia è in programma venerdì 27 novembre alle 18. Per l’Amministrazione parteciperanno il sindaco Pietro Fontanini e l’assessore alle attività produttive, turismo e grandi eventi, Maurizio Franz. Saranno anche presenti il sindaco di Forni Avoltri, Sandra Romanin, che ha donato i due abeti collocati in via Lionello e piazza del Duomo, e l’assessore allo sport, ambiente e territorio del Comune carnico, Manuele Ferrari.

Sono poi stati invitati, al fine di evitare assembramenti, solo i rappresentanti delle realtà che hanno contribuito direttamente agli allestimenti del Natale udinese: per Hera, l’amministratore delegato Stefano Venier e il presidente Tomaso Tommasi di Vignano; per Arriva Udine, il presidente Angelo Costa, il vicepresidente Massimiliano Marzin e l’amministratore delegato Aniello Semplice; e tutti i rappresentanti delle associazioni dei borghi e i privati che hanno aderito all’iniziativa.

Si inizierà da via Lionello, davanti a Palazzo D’Aronco, con il saluto del sindaco Fontanini e dell’assessore Franz. Alle 18.15 verrà quindi illuminato a led, con il sottofondo di musiche natalizie, il primo dei due abeti, dell’altezza di dieci metri, e sarà accesa la cascata di luci sulla facciata e sugli angoli del Palazzo. Sulla terrazza sarà posizionata la scritta “Buinis festis” e sulla porta sarà posizionata una ghirlanda.

La cerimonia proseguirà verso piazza del Duomo, dove, alla presenza di don Luciano Nobile, che terrà un discorso rivolto alla cittadinanza, verrà illuminato a led il secondo abete, di tredici metri, e saranno accesi gli addobbi. Sulla facciata del Duomo saranno inoltre collocate due luci a forma di angelo.

Si proseguirà quindi in piazza Venerio per assistere alla proiezione di fotografie storiche di Udine sul retro della chiesa di S.Francesco e in piazza XX Settembre delle immagini natalizie sul palazzo Veneziano.

Sarà quindi la volta di San Giacomo, dove, al suono delle più tipiche musiche natalizie, verrà illuminata la fontana, e di via Mercatovecchio, il cui allestimento sonoro e luminoso è sponsorizzato dal Gruppo Hera.

In piazza Libertà si procederà quindi con l’illuminazione del Castello con lo stemma araldico del Comune di Udine e con la proiezione, sotto la torre dell’orologio, della scritta “Bon Nadâl” e di una stella di cinque metri sul rilevato della piazza. Nella Loggia del Lionello sarà inoltre allestito un bosco incantato.

L’Assessore Franz parteciperà infine alle proiezioni luminose sul palazzo della Stazione. Saranno inoltre illuminati: Palazzo Morpurgo, con delle cascate di luci e la scritta “Auguri” sulla balaustra; Torre Manin e Torre Villalta, che saranno illuminate lungo il perimetro dei tre lati; Porta Aquileia, la cui illuminazione è sponsorizzata dalla SAF. All’inizio di via Gemona sarà installata la scritta “Buone feste”. Due luminarie con scritte augurali saranno posizionate in via Poscolle e via Sarpi.

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?