Seguici su

Cronaca

Addio ad Andrea Simone Lerussi, gentleman della politica

E’ morto lunedì a soli 36 anni a causa di una grave malattia, dopo una lotta durata mesi

Pubblicato

on

UDINE – Se n’è andato un gentiluomo della politica. Andrea Simone Lerussi è morto lunedì a soli 36 anni a causa di una grave malattia, dopo una lotta durata mesi. Una speranza (in parte già una realtà) per la politica regionale, visto che nel Partito Democratico si stava guadagnando sempre più spazio grazie alla sua correttezza e ai suoi modi garbati, mai sopra le righe.

Già segretario provinciale dei dem, nel 2013 sfidò l’attuale sindaco di Udine, Pietro Fontanini, alla corsa per la Provincia, ente dove si era fatto le ossa come consigliere subentrando a Debora Serracchiani, sfiorando il balottaggio per pochi voti. Negli ultimi anni si era fatto apprezzare entrando nella segreteria dell’ex assessore Mariagrazia Santoro, poi nello staff del gruppo dei democratici.

Originario di Basaldella, si era diplomato al liceo Marinelli, prima di conseguire nel 2013 la laurea magistrale in Giurisprudenza all’Università di Udine. In lutto la politica regionale, che da destra a sinistra in queste ore gli sta riconoscendo il merito di aver sempre agito con correttezza e competenza.

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *