Seguici su

Cronaca

Rapina in via Leopardi: arrestato un 30enne

Pubblicato

on

UDINE – La polizia di Udine ha arrestato un 30enne cittadino pakistano per rapina. I fatti risalgono al pomeriggio di giovedì 5 novembre. Attorno alle 16.45 la sala operativa della Questura ha ricevuto la segnalazione di una rissa in via Leopardi.

Arrivati sul posto gli agenti di due volanti hanno notato un ragazzo che inseguiva uno straniero, il quale gli aveva poco prima sottratto, con la forza, uno zaino e un gilet. Mentre un poliziotto ha soccorso la vittima, gli altri hanno bloccato l’aggressore.

Dagli accertamenti è emerso che lo straniero, un 30enne cittadino pakistano senza fissa dimora, poco prima aveva percosso il ragazzo, con una verga trovata a terra, gli aveva sferrato un pugno al volto, rompendogli gli occhiali, e gli aveva strappato di dosso lo zaino e un giubbotto smanicato con all’interno soldi e documenti.

Grazie al pronto intervento dei poliziotti il giovane è riuscito a recuperare quanto gli era stato rubato, mentre il pakistano è stato arresto per rapina e denunciato per il danneggiamento di un’auto in sosta lungo la stessa via, colpita e graffiata con il bastone. Condotto in carcere, si trova a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *