Seguici su

Basket

En Plein dell’OWW Udine che batte in Supercoppa anche Orzinuovi

Pubblicato

on

OWW nella vittoriosa partita casalinga con Orzinuovi

UDINE – Missione compiuta per l’OWW Udine che conclude imbattuta il girone di Supercoppa sconfiggendo al Carnera Orzinuovi per 95 a 81. Pur in una partita dagli scarsi significati per la classifica – i bianconeri, grazie ai precedenti successi su Mantova e Verona, erano già qualificati alle Final 8 della competizione – la formazione di casa ha fatto vedere di potere disporre abbastanza facilmente degli ospiti, che annoverano quest’anno tra le loro fila gli ex Spanghero e Zilli. Per Udine, assente ancora una volta Pellegrino, alle prese questa volta con dei problemi ad una mano, nel ruolo di vice-Foulland si sta facendo apprezzare il friulano Maganza, giocatore magari sgraziato a vedersi, ma decisamente efficace sotto i tabelloni.

OWW nella vittoriosa partita casalinga con Orzinuovi

OWW nella vittoriosa partita casalinga con Orzinuovi (foto Pegoraro)

A parte il primo quarto, in cui Udine, come già accaduto altre volte, ha faticato ad entrare convintamente in partita, le altre tre frazioni di gioco hanno visto i padroni di casa saldamente davanti nel punteggio, anche se l’Agribertocchi non ha mai alzato bandiera bianca cercando di ridurre gli svantaggi nei passaggi a vuoto dei friulani. L’OWW ha staccato Orzinuovi nella seconda frazione di gioco quando Mobio si è distinto con 4 bombe che hanno portato i bianconeri sul +14 (45-31). Da lì in poi, il match è stato tutto in discesa per i friulani, che hanno accumulato vantaggi anche di venti punti. Bene anche tutti gli altri elementi a disposizione di coach Boniciolli che, a turno, hanno fatto vedere giocate importanti, a cominciare dai playmaker Giuri ed Amato che hanno smazzato insieme la bellezza di 14 assist, alcuni dei quali di pregevole fattura.

A fine match, il coach dell’APU si è dimostrato soddisfatto dei suoi, ma ha voluto evidenziarne soprattutto difetti ed errori: “Movio ha giocato sicuramente bene stasera. Abbiamo una rotazione lunga ed abbiamo diversi protagonisti che di volta in volta emergono. La cosa che non va bene di stasera è che stentiamo a concretizzare il lavoro difensivo che facciamo con scelte azzardate che, in una partita come quella con Orzinuovi, ci sono costate 20 palle perse. Questo, insieme al 6/14 ai tiri libri, sono cose inaccettabili per una squadra come la nostra che ha obiettivi ben chiari. Nel quarto di finale che giocheremo in Supercoppa con Forlì non possiamo permetterci di commettere questi errori”.

APU OLD WILD WEST UDINE – AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI 95-81 (20-20, 51-33, 74-59)

APU OLD WILD WEST UDINE: Johnson 7 punti, Deangeli 7, Amato 12, Antonutti 11, Maganza 7, Mobio 15, Agbara, Foulland 16, Giuri 3, Nobile 13, Italiano 4, Azzano. All. Boniciolli.

AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI: Rupil ne, Miles 15 punti, Mastellari 13, Cassar 3, Guerra, Galmarini 2, Martini 12, Tilliander 3, Zilli 12, Spanghero 17, Hollis 5. All. Corbani.

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *