Seguici su

Cronaca

Esce per andare a castagne e si perde: recuperata 86enne

Tutto il paese, assieme ai parenti più stretti, si è messo sulle sue tracce assieme ai soccorritori del Soccorso Alpino di Udine per battere i dintorni

Pubblicato

on

TARCENTO – E’ stata riportata a casa incolume l’ottantasettenne di Sammardenchia che non aveva fatto rientro a casa dopo essere andata a castagne nei boschi attorno a casa.
Tutto il paese, assieme ai parenti più stretti, si è messo sulle sue tracce assieme ai soccorritori del Soccorso Alpino di Udine per battere i dintorni. La donna era uscita alle 15 e non aveva fatto rientro e intorno alle 18 i figli hanno iniziato a cercarla per poi chiamare, all’imbrunire, il Nue 112.
La donna è stata ritrovata in un punto di fitta vegetazione da cui non riusciva a muoversi, essendo calato il buio, dopo aver percorso alcuni sentieri ed essersene allontanata troppo prendendo una traccia in discesa poi diventata cieca.
Per portarla via da lì è stato necessario aprire un varco – e anche qui la collaborazione dei compaesani è stata un tutt’uno con quella dei soccorritori – tra rovi e altri cespugli e terreno fangoso per far passare agevolmente la barella, che in alcuni tratti in traverso e in discesa è stata assicurata con la corda. L’intervento si è concluso intorno alle 21.30. Sul posto sono arrivati anche i Vigili del Fuoco.
Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *