Seguici su

Politica

Serracchiani: «Dopo queste elezioni il PD conferma la sua centralità»

Shaurli: “Ora finalmente spero si inizierà a lavorare sulle vere priorità, dai progetti strategici della nostra Regione”

Pubblicato

on

UDINE – “Dalle regionali emerge la conferma del ruolo centrale del Pd, cardine del centrosinistra, che ha permesso di fermare la Lega e la destra. Per la seconda volta si infrangono i tentativi di Salvini di dare spallate al Governo politicizzando elezioni regionali”. Lo afferma la vicepresidente del Pd Debora Serracchiani, commentando i dati delle proiezioni che vedrebbero i candidati del Partito Democratico verso la vittoria in Campania, Puglia e Toscana.

Per Serracchiani “bisogna riconoscere al Pd la capacità di resistere a questo assalto, quasi ovunque con coalizioni senza i 5S: su questo fatto occorre fare una riflessione politica con gli alleati di Governo, anche per il futuro”.

“Siccome non ci sono solo le soddisfazioni – aggiunge Serracchiani – bisogna essere consapevoli che la destra rimane forte e che non possiamo pensare di rassegnarci a lasciare indefinitamente alla Lega un pezzo fondamentale del nordest come il Veneto”.

Sul tema del referendum, invece, è intervenuto il segretario regionale Pd Fvg Cristiano Shaurli, a proposito del voto al referendum costituzionale. “E’ finita la parentesi referendaria, per i sostenitori del No dell’ultima ora come Fedriga, per quelli sinceramente preoccupati per la rappresentanza della nostra Regione e delle sue minoranze linguistiche e per i sostenitori del Sì. Ora finalmente spero si inizierà a lavorare sulle vere priorità, dai progetti strategici della nostra Regione per il Recovery fund al lavoro per una legge elettorale seria che completi la scelta fatta dai cittadini, dando attenzione a territori e minoranze”.

“Assolto questo impegno – aggiunge Shaurli – auspichiamo che ora parta anche una nuova fase di governo in grado di affrontare ancora più a fondo i problemi delle persone, utilizzare al meglio le risorse disponibili e concretizzare allo stesso modo gli impegni che il Pd ha preso con i cittadini”.

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

informazioni pubblicitarie
informazioni pubblicitarie

Commenti recenti

informazioni pubblicitarie