Seguici su

Cronaca

Suns Europe: doppio concerto per Joana Gomila

Con la complicità di due musicisti di grande valore la cantante maiorchina costruisce una proposta musicale che esalta il suono della lingua catalana

Pubblicato

on

FRIULI – Nuovi appuntamenti musicali per Suns Europe. Al festival delle arti in lingua minorizzata – organizzato annualmente dalla cooperativa Informazione Friulana con il sostegno finanziario della Regione Fvg e dell’Agjenzie Regjonâl pe Lenghe Furlane (ARLeF) – torna Joana Gomila (Paesi Catalani). Dopo aver incantato il pubblico, nell’edizione 2017, con la sua voce cristallina, la cantante fa nuovamente tappa in Friuli per un doppio concerto: il 5 settembre si esibirà a Lavariano, alla corte di Via Canonica 25, alle 21; il giorno seguente si sposterà ad Artegna, al Colle di San Martino, alla stessa ora. L’artista recupera il canto tradizionale delle isole Baleari e lo reinventa con testi originali che volano alto, con melodie spesso non convenzionali che colpiscono sempre le orecchie e il cuore di chi ascolta. Con la complicità di due musicisti di grande valore la cantante maiorchina costruisce una proposta musicale che esalta il suono della lingua catalana e crea atmosfere rarefatte e austere, nelle quali c’è posto sia per il buio dell’intimità che per i raggi del sole caldo del Mediterraneo. Il progetto Joana Gomila Folk Souvenir è un bell’esempio di quello che si potrebbe definire «tropicalismo maiorchino».

ULTIMI APPUNTAMENTI – Le serate targate Suns Europe proseguiranno anche la settimana successiva. Il 12 settembre tutti a Pozzuolo del Friuli alla corte Casa Della Musica, alle 21, per un altro concerto, quello di Paxkal Irigoyen (Paese Basco) che il 13 si esibirà a Romans d’Isonzo, alla stessa ora, alla corte di Casa Versa. Il 19 la kermesse si chiuderà a Trava, in piazza Vittorino Serramenti, alle 21, con un evento a metà fra letteratura e musica che vedrà per protagonisti Angelo Floramo e Sergio Berardo (Occitania).

Tutto il programma e le info sono su www.sunseurope.com e sulla pagina Facebook | Instagram |

Clicca per commentare

You must be logged in to post a comment Login

Tu cosa ne pensi?