Seguici su

Eventi

Marongiu chiama Dandy Bestia: in arrivo una serata da Skianto!

Sabato 5 settembre all’osteria Ta’l Curtivon di Turriaco live con la band bisiaca e l’ex Skiantos

Pubblicato

on

TURRIACO – Marongiu e l’orgoglio bisiaco. Marongiu e le sue monade. Marongiu inclassificabile. Marongiu, Austria e puttane. Marongiu l’irriverente. Marongiu no-sense. Marongiu, vita di paese. Marongiu, morte di paese. Marongiu che-se-rodola-per-terra. Marongiu oltraggioso. Marongiu innocente. Marongiu candido. Marongiu politically s-correct. Marongiu s-politically correct. Questa sera andiamo a sentire Marongiu. Forte eh, quel Marongiu! Marongiu che non le manda a dire. Marongiu che gliele mandano a dire. Marongiu border-wild. Marongiu è l’orgoglio bisiaco. Marongiu & i sporcaccioni.

Con quella faccia un po’ così, quell’espressione un po’ così propria di quelli che sono di Turriaco, è da oltre dieci anni il fenomeno musicale che spacca la Bisiacaria. Tre album all’attivo, tanti concerti e fans che lo seguono; era a memoria che non si ricordasse un personaggio, una band, una proposta con tale seguito: si esce apposta per andare a sentire (e anche a vedere, appropriato) Marongiu & i sporcaccioni!

E poi arrivano le soddisfazioni e succede che quelli della generazione precedente (o di due generazioni precedenti) ti riconoscano. <<Con Fabio Testoni, Dandy Bestia degli Skiantos, è nata un’amicizia sincera, spontanea, autentica: anche loro, naturalmente con le dovute proporzioni, sono stati inscatolati con l’etichetta musica demenziale, anzi probabilmente sono gli antesignani. Ma se vuoi la verità io non sono mai stato un fan degli Skiantos, anzi benchè li stimassi… a dir il vero li ho ascoltati pochissimo, quasi per niente: forse non ne ero consapevole ma quello spirito ce l’avevo già dentro!>> Sorriso di uno che sta andando ad un funerale per caso, il bello di Claudio (Marongiu) è che non capisci mai se quello che dice sia vero; ma soprattutto non ha importanza se sia vero o meno. Lui rappresenta, noi interpretiamo: è il classico gioco del cantante sciamano e i relativi discepoli; ma questa volta al contrario. Un anti-sciamano, che ti conduce dove non si sa e poi ti lascia così, proprio con quel sorriso ed uno spritz in mano, E adesso? E adesso arrangiati.

E così sabato 5 settembre all’osteria Ta’l Curtivon di p.zza Liberà, 8 a Turriaco Marongiu e i suoi condivideranno il palco proprio con Dandy Bestia. Un best of da e per sporcaccioni, il ripercorrere una carriera interminabile da parte del “fratello” di Freak Antoni, indimenticato ed indimenticabile. Il clou della serata quando suoneranno insieme, come già in scaletta, due pezzi cult quali “Una vita spesa a skivar la fresa” e “Calpesta il paralitico”.

<<Canto rock e blues in un bisiaco italianizzato. In futuro vorrei completare questo percorso bisiachizzando l’italiano. O faccio un tiro o mi vedrete sul palco di Sanremo>>. E chi scrive scommette… uno spritz, sulla seconda. L’aneddoto dell’aneddoto a far da sipario: CM ci racconta di quando un certo Vasco Rossi, fan (lui si!) dichiarato degli Skiantos disse: <<hanno aperto una porta dalla quale io sono passato, ma loro no!>> Sarà lo stesso anche per Marongiu & i sporcaccioni?!

Il primo sabato di settembre sarà una buona occasione per scoprire se ci sarà quel “passaggio del testimone”, con inizio alle ore 22.00. Ingresso gratuito. Per info e prenotazioni: 0481.769648

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

informazioni pubblicitarie
informazioni pubblicitarie

Commenti recenti

informazioni pubblicitarie