Seguici su

Cronaca

TSU a Parco Sant’Osvaldo: Il teatro itinerante racconta le “Cadute”

Pubblicato

on

UDINE – Com’è rialzarsi dopo una caduta? Felice ritorno quello di Teatro Sosta Urbana, che il 7, 8 e 9 agosto nella cornice di Parco Sant’Osvaldo porterà in scena la nuova rassegna dal titolo “Cadute”. Un susseguirsi di spettacoli teatrali, dibattiti, laboratori e musica uniti da un file rouge: raccontare, attraverso diversi linguaggi, la paura dell’imprevisto e la necessità di un nuovo slancio. Una scelta, quella dell’ottava edizione, che si avvicina molto al sentimento attuale di ognuno di noi. Lo spiega Andrea Collavino, direttore artistico della rassegna: “Il parco come luogo reale che diventa un paesaggio interiore, lo spettatore intraprende un viaggio, incontra delle immagini, delle apparizioni, piccole storie a sé che compongono una realtà. Vogliamo con questo lavoro testimoniare il bisogno di prossimità e di partecipazione che sta alla base dello spettacolo dal vivo, riaffermando il ruolo centrale dell’essere presenti, insieme, nella creazione e condivisione di un rito antico e contemporaneo, sopravvissuto alle peggiori catastrofi e da esse rinato… sempre”.

Entrando nello specifico delle tre giornate:

Venerdì alle 17, per TSU Kids, la compagnia Hellequin porta in scena “Bang Bang”, spettacolo di clownerie in lingua friulana. Si prosegue alle 19 con “Vivere in tempi di cambiamento”, conversazione su utopia e speranza a cura di Bloom, per poi terminare la giornata in musica con “Risonanza”, concerto per violoncello solo ed elettronica di Riccardo Pes.

Sabato alle 17 “Su e Giù”, laboratorio per bambini condotto da Luisa Amprimo. Alle 18.30, 19.30 e 20.30 il clou della rassegna è rappresentato dallo spettacolo a esso dedicata: “Cadute”, a cura del collettivo TSU. Performance a più stazioni, un susseguirsi di piccoli corti teatrali dislocati in diversi luoghi del parco. Si chiude in musica, dalle 21.30, con il concerto soul funk R&B “The Mads2”, di Stefano Taboga e Fabio Veronese. Domenica alle 17 TSU kids propone “Suuuuiiiish, Tumb, Crack”, fiaba musicale interattiva ideata dall’Associazione PraticaMenteMusica, mentre dalle 18.30 alle 20.30 andranno in scena tre repliche dello spettacolo “Cadute”.

L’ottava edizione termina alle 21.30 con “Musiche dal Mondo”, concerto voce, percussioni e chitarra a cura di Nicoletta Oscuro, Hugo Samek e Matteo Sgobino. Ogni giorno, dalle 17 alle 19, sarà possibile partecipare a “Voli e Cadute”, laboratorio Gestalt-filosofico condotto da Annamaria Lo Monaco. Inoltre, per l’intera durata della rassegna, sarà presente il chiosco del Circolo Arci MissKappa.

“Cadute” è organizzata da Teatro della Sete con il contributo di Regione FVG e Comune di Udine. Per maggiori su programma, prenotazioni e biglietti visitare: www.teatrodellasete.com.

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

informazioni pubblicitarie
informazioni pubblicitarie

Commenti recenti

informazioni pubblicitarie