Seguici su

Cronaca

Sabato partono i saldi: anticipato il via di una settimana

Si attendono ricadute positive sul commercio regionale

Pubblicato

on

UDINE – I saldi di fine stagione estivi inizieranno sabato 25 luglio. Lo ha stabilito la Giunta regionale su proposta dell’assessore alle Attività produttive e turismo, anticipando così di una settimana la data stabilita da una precedente delibera.

In considerazione dell’emergenza sanitaria e del protrarsi della chiusura di molte attività economiche, la Conferenza delle Regioni e delle Province autonome riunitasi a maggio aveva stabilito di posticipare di un mese, dal 1° luglio al 1° agosto, l’avvio dei saldi estivi 2020.

Successivamente, il 20 luglio, la stessa Conferenza delle Regione e Province autonome ha deciso di rimettere alla valutazione delle singole Regioni e Province la possibilità di stabilire, anche in modo differenziato in relazione alla rispettiva situazione economica derivante dall’emergenza Covid-19, l’eventualità di anticipare i saldi rispetto alla data del 1° agosto già concordata.

Da qui la decisione della Giunta del Friuli Venezia Giulia che consente l’avvio dei saldi fin dalla giornata di sabato, in risposta alle richieste delle imprese del settore e con l’auspicio di determinare ricadute positive sul commercio regionale, già in grave difficoltà a causa della prolungata sospensione delle attività di vendita e del forte calo delle presenze turistiche.

1 Commento

1 Commento

  1. micmarc

    Luglio 25, 2020 at 1:36 pm

    Ma saldi de che’? Con quali soldi? I saldi per i dipendenti pubblici che non hanno fatto una mazza finora continuando a prendere lo stipendio…

Tu cosa ne pensi?

informazioni pubblicitarie
informazioni pubblicitarie

Commenti recenti

informazioni pubblicitarie
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: