Seguici su

Cronaca

Risse, alcol e spogliarelli improvvisati: pomeriggio di ordinaria follia in via Leopardi

Nonostante i controlli delle forze dell’ordine, ci sono disperati che trascorrono le proprie giornate a ubriacarsi e a darsi fastidio a vicenda

Pubblicato

on

UDINE – E’ sufficiente fermarsi mezz’oretta in via Leopardi per assistere in diretta al degrado di questa parte della città. Nonostante i controlli delle forze dell’ordine, ci sono disperati che trascorrono le proprie giornate a ubriacarsi e a darsi fastidio a vicenda, fino a che, a una certa ora, sotto l’effetto dell’alcol, scatta la violenza.

Giovedì pomeriggio carabinieri, polizia e polizia locale sono intervenuti innumerevoli volte per sedare i bollenti spiriti di chi occupa questa porzione di borgo stazione. Calci, pugni e persino lo spogliarello di una donna, rimasta nuda come se nulla fosse alle 18, in mezzo alle aiuole di via Leopardi. Una romanzina e via. Quando gli uomini in divisa se ne vanno tutto torna come prima. Giovedì, in particolare, i battibecco principali hanno coinvolto due coppie, completamente ubriache.

Gli operatori che si affacciano sulla via sono esasperati e non ce la fanno più. Chiedono interventi risolutivi per “ripulire” la città dai malintenzionati. Anche perché le famiglie, in questo modo, si tengono lontane dalla zona e, ovviamente, gli affari ne risentono.

 

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

informazioni pubblicitarie
informazioni pubblicitarie

Commenti recenti

informazioni pubblicitarie