Seguici su

Gorizia

Berlusconi senatore a vita: dal Fvg parte una campagna di affissioni

Per Savino “Berlusconi non è solo il simbolo di una persecuzione ingiusta: è anche il simbolo di un’Italia che chiede e vuole giustizia”

Pubblicato

on

Ansa

FVG – A partire dal giovedì 9 luglio Forza Italia del Friuli Venezia Giulia promuoverà una grande campagna di affissioni che interesserà tutta la regione, per sostenere la nomina di Silvio Berlusconi alla carica di senatore a vita. 

“Non ci possono essere formule risarcitorie per la persecuzione subita dal presidente Berlusconi – ha dichiarato la coordinatrice azzurra del Fvg e deputata Sandra Savino che con tutti i parlamentari, gli assessori e i consiglieri regionali sostiene l’iniziativa – ma occorre mettere un punto definitivo a quanto è successo. Chi crede nella giustizia e nella democrazia vuole una giustizia giusta in uno Stato democratico: ed è per questo che chiediamo l’adesione a questa iniziativa”.
Per Savino la nomina a senatore a vita di Silvio Berlusconi deve siglare la chiusura definitiva di una stagione che ha esaltato l’uso politico della giustizia, e vuole che sia proprio il suo Friuli Venezia Giulia a lanciare un segnale importante alla nazione.
“La giustizia ha un solo modo di essere – ha dichiarato Savino – ed è quello di essere giusta, imparziale, terza. Una giustizia al fianco della gente e delle imprese, attenta a qualsiasi fenomeno della criminalità ma mai pregiudiziale e mai politicamente schierata”.
La campagna di affissioni promuove una raccolta di firme che vuole essere movimento di opinione e momento di consapevolezza: “l’Italia ha bisogno di rimpossessarsi dei valori fondanti della sua democrazia come la giustizia” ha dichiarato Savino. Che ha continuato affermando che per questo il Paese “ha bisogno di identificarsi con figure politiche che ispirino e rafforzino la nostra tradizione centrista, moderata, laica, liberale. Silvio Berlusconi non è solo il simbolo di una persecuzione ingiusta: è anche il simbolo di un’Italia che chiede e vuole giustizia, e non intende arrendersi perché ancora crede nei valori della democrazia e nella possibilità di dare alla nazione un’alternativa a una politica fatta di illusionisti sostenuti da manovratori più o meno occulti”.
Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

informazioni pubblicitarie
informazioni pubblicitarie

Commenti recenti

informazioni pubblicitarie