Seguici su

Cronaca

Ritrovato senza vita l’uomo scomparso da Faedis

I carabinieri di Pradielis stanno indagando per fare luce sulle ultime ore dell’uomo, trovato con delle ustioni sul corpo

Pubblicato

on

RESIA – E’ stato ritrovato senza vita Gianfranco Siega, classe 1965, originario di Resia ma residente a Faedis, la cui moglie aveva denunciato lunedì mattina il mancato rientro. La sua automobile era stata lasciata parcheggiata non lontano dal luogo in cui l’uomo ha uno stavolo di proprietà e non lontano dal valico di Uccea.

L’uomo è stato avvistato intorno alle 10.50 senza vita nel torrente Uccea dai Vigili del Fuoco, arrivati sul posto assieme ai soccorritori del Soccorso Alpino e Speleologico e della Guardia di Finanza di Sella Nevea e Tolmezzo. Il Soccorso Alpino ha provveduto, dopo l’autorizzazione del magistrato, al recupero della salma dell’uomo con la tecnica del contrappeso assieme ai Vigili del Fuoco. Sul posto i carabinieri di Pradielis, che stanno indagando per fare luce sulle ultime ore dell’uomo, trovato con delle ustioni sul corpo.

 

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *