Seguici su

Gorizia

Fvg isolato, Shaurli all’attacco: “Fedriga risolva i problemi anzichè fare la voce grossa”

“Il presidente della Regione dovrebbe saper coinvolgere tutti i parlamentari e le Istituzioni a difesa degli interessi del territorio”

Pubblicato

on

UDINE – “Far ripartire aerei e treni in Friuli Venezia Giulia è un impegno di tutti ma deve esserlo prima di tutti di chi governa la Regione, che deve avere autorevolezza, capacità di sedersi ai tavoli e ottenere ogni tanto qualche risultato”. Lo afferma il segretario regionale Pd Fvg Cristiano Shaurli, in merito ai problemi di collegamento aereo e ferroviario tra il Friuli Venezia Giulia e, in particolare, Roma.

Per l’esponente dem “non funziona il ‘Fedriga di lotta e di governo’, che fa la voce grossa e poi scarica sempre su altri i suoi insuccessi: inizi a risolvere qualche problema e non faccia solo battaglia di partito. Il presidente della Regione – precisa Shaurli – dovrebbe saper coinvolgere tutti i parlamentari e le Istituzioni a difesa degli interessi del territorio”.

“Qui parliamo del futuro del Friuli Venezia Giulia, che rischiamo di vedere sempre più marginalizzato anzi sempre più ‘venetizzato” e – aggiunge Shaurli – se c’è un colpevole dell’isolamento della nostra regione questi è chi la regione dovrebbe governare tutelare”.

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *