Seguici su

Cronaca

Fondo affitti 2020: a Udine si può presentare la domanda

La scadenza per la presentazione delle domande è il 26 giugno 2020

Pubblicato

on

UDINE – Dal 25 maggio e fino al 26 giugno 2020 sarà possibile presentare le domande di contributo per l’abbattimento dei canoni di locazione di immobili adibiti ad uso abitativo (cosiddetto “fondo affitti”).
La giunta comunale ha infatti approvato le linee di indirizzo sui contenuti del bando, adottato poi con atto del competente Dirigente in data 13 maggio 2020 e pubblicato sul sito istituzionale del Comune (www.comune.udine.gov.it) nel link “servizi on line”.

Possono richiedere il contributo previsto dall’articolo 11 della legge 431/1998 e dall’art. 19 della legge regionale 1/2016, i conduttori di un alloggio adibito ad abitazione principale (non di edilizia sovvenzionata) che siano o che siano stati titolari nel 2019 di un contratto di locazione regolarmente registrato e che siano in possesso, al momento della presentazione della domanda, dei seguenti requisiti: avere la residenza da almeno 24 mesi sul territorio regionale, essere maggiorenni, essere residenti nel Comune di Udine, appartenere a un nucleo familiare con Ise e Isee non superiori ai limiti previsti dal regolamento regionale, pagare un canone di locazione il cui valore annuo incide percentualmente sul valore dell’Isee in misura non inferiore al tetto previsto dal regolamento regionale, non essere proprietari di altra abitazione, possedere gli eventuali altri requisiti previsti dal bando.

È obbligatorio fornire i dati relativi all’attestazione Isee 2020 di cui si è in possesso (importo valore Ise, Isee, data presentazione attestazione). Nel caso in cui l’Inps non abbia ancora rilasciato l’attestazione, è obbligatorio indicare nella domanda il numero della ricevuta di presentazione della Dsu al Caf (Centri di assistenza fiscale). La tipologia di Isee da presentare è quella “ordinaria” o, ricorrendo i presupposti di legge (da verificare con i Caf), quello “corrente”. Vista l’emergenza Covid-19 in corso, il Comune di Udine ha previsto la compilazione e l’invio online della domanda, tramite link presente nella pagina del sito internet comunale dedicata al fondo affitti, dove ci sono anche le relative istruzioni.
Oltre a questa modalità, la domanda potrà essere spedita per posta a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno oppure, ma solo se si è in possesso di una casella di posta elettronica certificata, a mezzo posta elettronica certificata.

Il Comune mette a disposizione un gruppo di operatori telefonici dedicato sia alle informazioni che all’aiuto nella compilazione della domanda da parte dell’utente, sia online che in formato cartaceo. Gli orari in cui si potrà ricevere le suddette informazioni telefoniche sono: dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.30 alle ore 12.30
È anche possibile inviare la richiesta di informazioni attraverso una e-mail all’indirizzo di posta elettronica: abitare.sociale@comune.udine.it.
Il bando e il modulo di domanda sono reperibili presso il sito internet del Comune di Udine (www.comune.udine.gov.it), nonché in distribuzione presso le seguenti Sedi delle circoscrizioni comunali, esclusivamente dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 13.00. La scadenza per la presentazione delle domande è il 26 giugno 2020.

Sostieni Diario FVG

Caro lettore, da settimane i giornalisti di Diario FVG lavorano senza sosta per fornire aggiornamenti puntuali ed attendibili sulla emergenza CoronaVirus. Per questo Diario FVG ha ancora più bisogno di te e del tuo sostegno: basta anche un piccolo contributo per aiutarci a superare la grave crisi che ha colpito l'economia italiana e il conseguente crollo della raccolta pubblicitaria. Grazie!

PayPal
Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?