Seguici su

Cronaca

Coronavirus: ok alle linee guida delle Regioni per la ripartenza

Fedriga: “Un ottimo risultato”. Shaurli: “Il governo ascolta e lavora assieme alle Regioni”

Pubblicato

on

UDINE – “Le linee guida delle attività economiche, produttive e ricreative, presentate dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, sono state condivise dal Governo.” Ne dà notizia il governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, al termine di un confronto tra i presidenti e l’Esecutivo nazionale. “Un ottimo risultato – commenta Fedriga – che dà ragione al lavoro svolto dalla Conferenza in vista della ripartenza programmata per lunedì.”

“Il governo ascolta e lavora assieme alle Regioni, con l’obiettivo di costruire regole ragionevoli e sicure per la ripartenza: questo è un punto fermo, che ha riconosciuto la stragrande maggioranza dei presidenti di Regione, anche di centrodestra. Come Pd abbiamo sempre sostenuto la proposta di aperture anche differenziate in base a parametri chiari e affidabili. Per noi ora contano tempi e regole che si possono applicare in Friuli Venezia Giulia dati i suoi numeri, ed è molto probabile che non siano le stesse della Lombardia. Quindi bene se alle Regioni viene affidato di affinare le linee Inail assumendosi la responsabilità delle scelte. Lo scontro, il braccio di ferro o l’ultimatum non sono nella nostra cultura istituzionale e portano a risultati non a propaganda”. Lo afferma il segretario regionale Pd Fvg Cristiano Shaurli, in merito agli incontri tra il Governo e le Regioni sulle misure delle riaperture previste per il prossimo 18 maggio.

Sostieni Diario FVG

Caro lettore, da settimane i giornalisti di Diario FVG lavorano senza sosta per fornire aggiornamenti puntuali ed attendibili sulla emergenza CoronaVirus. Per questo Diario FVG ha ancora più bisogno di te e del tuo sostegno: basta anche un piccolo contributo per aiutarci a superare la grave crisi che ha colpito l'economia italiana e il conseguente crollo della raccolta pubblicitaria. Grazie!

PayPal
Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

informazioni pubblicitarie
informazioni pubblicitarie

Commenti recenti

informazioni pubblicitarie