Seguici su

Economia

Coronavirus: Fvg orientato a posticipare i saldi al primo agosto

“Ciò che conta – ha sottolineato Bini – è evitare comportamenti disomogenei tra Regioni”

Pubblicato

on

UDINE – Il Friuli Venezia Giulia è orientato a fissare l’avvio dei saldi di fine stagione al primo agosto. È questo l’orientamento emerso al termine della riunione della Commissione Attività produttive della Conferenza delle Regioni espresso dall’assessore Sergio Emidio Bini.

“Sul punto ci confronteremo con le categorie economiche ma al momento siamo allineati con la maggioranza delle altre Regioni, tra cui il Veneto, nel posticipare di un mese i saldi stagionali facendoli partire sabato primo agosto, congiuntamente al divieto di avviare attività promozionali nei trenta giorni precedenti”.

“Ciò che conta – ha sottolineato Bini – è evitare comportamenti disomogenei tra Regioni e soprattutto tra Regioni contigue, con l’obiettivo di contenere fenomeni di esodo commerciale, con cittadini che si recano a fare acquisti altrove”.

Sostieni Diario FVG

Caro lettore, da settimane i giornalisti di Diario FVG lavorano senza sosta per fornire aggiornamenti puntuali ed attendibili sulla emergenza CoronaVirus. Per questo Diario FVG ha ancora più bisogno di te e del tuo sostegno: basta anche un piccolo contributo per aiutarci a superare la grave crisi che ha colpito l'economia italiana e il conseguente crollo della raccolta pubblicitaria. Grazie!

PayPal
Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?