Seguici su

Gorizia

Fase 2, Serracchiani: “No a una battaglia tra Regioni e Governo sulla ripartenza”

Per la vicepresidente del Pd “il problema non è aprire, è l’aumento non controllabile della mobilità delle persone”

Pubblicato

on

UDINE – “Non è accettabile questa battaglia scatenata dalle Regioni al Governo. E’ necessario dirlo con chiarezza: il problema non è aprire, è l’aumento non controllabile della mobilità delle persone. Se si apre senza criterio le persone si muovono in massa, e così il rischio di nuovi focolai di contagi è altissimo. Se qualche presidente di Regione, per fini di mero consenso, vuole cavalcare il conflitto si assuma esplicitamente la responsabilità ora e tra tre settimane”. Lo afferma la vicepresidente del Pd Debora Serracchiani, in merito alle richieste dei governatori di centrodestra al Governo, per avere maggiori competenze.

Per Serracchiani “qui non siamo di fronte a una questione di ‘cornice generale’ e nello specifico è evidentemente assurdo che il Comitato Tecnico scientifico sia credibile solo se asseconda le pulsioni del centrodestra, e se non lo fa diventa strumento di regime”.

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

informazioni pubblicitarie
informazioni pubblicitarie

Commenti recenti

informazioni pubblicitarie