Seguici su

Economia

Contro le speculazioni, Confesercenti Fvg trova un fornitore di mascherine

Le aziende interessate possono contattare il numero verde 800 387670

Pubblicato

on

UDINE – Onde evitare che le aziende siano vittime di speculazioni o atti di sciacallaggio commerciale, la direzione regionale delle Confesercenti del Friuli Venezia Giulia, viste le numerose richieste pervenute da imprenditori e associati, ha individuando un produttore italiano di mascherine classe 1 in 100% cotone più Tessuto non tessuto a prezzo calmierato, al disotto dei 2 euro a pezzo iva di legge esclusa. L’ordinativo minimo è di 500 pezzi e l’attività dell’azienda risulta approvata dal ministero della Salute. Esiste comunque la possibilità di effettuare anche degli ordini di prova del materiale.

“Abbiamo già messo a disposizione dei nostri associati che ce l’hanno richiesto il nominativo dell’azienda a cui fare direttamente gli ordini che, ricordiamo, ha capacità produttiva di 20.000 pezzi giornalieri – spiega Alberto Cicuta, direttore di Confesercenti Fvg –. L’azienda risulta essere iscritta come fabbricante presso il Ministero della Salute e ne ha ottenuto la certificazione del prodotto”.

Il direttore regionale rammenta che detti dispositivi sono e saranno necessari per una corretta ripresa delle attività imprenditoriali, oltre a rappresentare uno strumento di protezione personale degli operatori. “Invitiamo pertanto tutti gli interessati a contattare la nostra associazione al numero verde 800 387670. Provvederemo successivamente a metterli in contatto con l’impresa produttrice”, conclude Cicuta.

Sostieni Diario FVG

Caro lettore, da settimane i giornalisti di Diario FVG lavorano senza sosta per fornire aggiornamenti puntuali ed attendibili sulla emergenza CoronaVirus. Per questo Diario FVG ha ancora più bisogno di te e del tuo sostegno: basta anche un piccolo contributo per aiutarci a superare la grave crisi che ha colpito l'economia italiana e il conseguente crollo della raccolta pubblicitaria. Grazie!

PayPal
Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

informazioni pubblicitarie
informazioni pubblicitarie

Commenti recenti

informazioni pubblicitarie