Seguici su

Cultura

Udin&Jazz: trent’anni di concerti, ora on-line

Dal 21 marzo si apre l’archivio di Euritmica con i filmati inediti dei grandi concerti storici del Festival Internazionale Udin&Jazz

Pubblicato

on

foto: Luca A. d’Agostino / Phocus Agency

Udine – In attesa della trentesima edizione, in programma tra giugno e luglio 2020 in quel di Grado, l’associazione culturale Euritmica apre on-line l’immenso archivio nel quale, a partire dal 21 marzo, sarà possibile gustarsi i video di alcuni tra i concerti più rappresentativi.

Alcuni nomi? Ornette Coleman, Abdullah Ibrahim, Michel Petrucciani, John Zorn, Charles Lloyd. Insomma il gotha del grande jazz internazionale.

I live verranno caricati a rotazione, cambiando ogni due giorni, all’interno della sezione speciale del sito www.euritmica.it, mentre sulle pagine Facebook di Udin&Jazz ed Euritmica sono già disponibili quotidianamente pillole video di altri concerti jazz, con alcuni spezzoni di significative performance del Festival.

Una splendida iniziativa voluta del patron Giancarlo Velliscig in tempo di Ordinanza e un’ottima occasione per chi si fosse perso questi mostri della musica dal vivo – quindi – per rimediare!