Seguici su

Economia

Cna Fvg lancia l’allarme: occhio a parrucchiere, estetiste e barbieri abusivi

Pubblicato

on

UDINE – Mentre si è in attesa di poter dare notizie confortanti agli associati sulle misure anticrisi del governo che arginino le conseguenze del coronavirus, ecco un’altra problematica che la Cna friulana si ritrova da affrontare: l’ondata di parrucchieri, estetiste e barbieri abusivi che, approfittando della chiusura dei negozi, si recano a domicilio dai clienti.

“Non rivolgetevi a operatori irregolari che sfuggono al controllo e alla vigilanza – esorta il presidente Cna Fvg Nello Coppeto, mettendo a rischio la vostra salute e di chi vi circonda. Difendete chi resta a casa non accogliendo chi viene a lavorare in nero a domicilio per effettuare un servizio non a norma e senza alcuna tutela per la salute”.

Sostieni Diario FVG

Caro lettore, da settimane i giornalisti di Diario FVG lavorano senza sosta per fornire aggiornamenti puntuali ed attendibili sulla emergenza CoronaVirus. Per questo Diario FVG ha ancora più bisogno di te e del tuo sostegno: basta anche un piccolo contributo per aiutarci a superare la grave crisi che ha colpito l'economia italiana e il conseguente crollo della raccolta pubblicitaria. Grazie!

PayPal
Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

informazioni pubblicitarie
informazioni pubblicitarie

Commenti recenti

informazioni pubblicitarie