Seguici su

Economia

Udine, Venanzi: “Esentare i locali da Tosap e Tari per il 2020”

Per l’esponente dem opportuno istituire un tavolo permanente anticrisi, con categorie, sindacati e rappresentanti istituzionali delle forze politiche

Pubblicato

on

UDINE – “Proponiamo di esentare, per il 2020, i pubblici esercizi e i ristoranti dalla tassa per l’occupazione di spazi e aree pubbliche (Tosap) e dalla tassa sui rifiuti (Tari). Alle strutture ricettive e alberghiere servono risorse a fondo perduto per reggere il colpo immediato e investimenti in promozione turistica per guardare alla ripresa”. Lo afferma il capogruppo dem in Consiglio comunale a Udine, Alessandro Venanzi, dopo che il sindaco del capoluogo friulano, Pietro Fontanini, ha emanato un’ordinanza con le misure per contenere e gestire l’emergenza Coronavirus.
Per l’esponente dem “sarebbe opportuno istituire un tavolo permanente anticrisi, con categorie, sindacati e rappresentanti istituzionali delle forze politiche, al quale tutti possano contribuire con proposte. Al sindaco poi la responsabilità delle scelte ultime”.
“Oggi non possiamo permetterci nessuna divisione ma solo compattezza per il bene della città e noi – conclude Venanzi – diamo la nostra disponibilità a lavorare assieme.

Sostieni Diario FVG

Caro lettore, da settimane i giornalisti di Diario FVG lavorano senza sosta per fornire aggiornamenti puntuali ed attendibili sulla emergenza CoronaVirus. Per questo Diario FVG ha ancora più bisogno di te e del tuo sostegno: basta anche un piccolo contributo per aiutarci a superare la grave crisi che ha colpito l'economia italiana e il conseguente crollo della raccolta pubblicitaria. Grazie!

PayPal
Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

informazioni pubblicitarie
informazioni pubblicitarie

Commenti recenti

informazioni pubblicitarie