Seguici su

Cronaca

Contromano sul nodo di Palmanova, in A4: patente ritirata

Scattato l’allarme, una pattuglia della Polizia stradale di Palmanova si è precipitata sul posto

Pubblicato

on

UDINE – E’ accaduto nel pomeriggio di lunedì 2 marzo, quando le telecamere della sala radio di Autovie Venete hanno inquadrato un’autovettura che viaggiava contromano sugli svincoli di Palmanova.

Scattato l’allarme, una pattuglia della Polizia stradale di Palmanova si è precipitata sul posto, riuscendo a fermare l’autovettura in questione, prima che la situazione degenerasse in qualcosa di ben più grave, come un incidente stradale frontale. Infatti il veicolo fermato, condotto da un cittadino albanese di 58 anni che aveva evidentemente sbagliato direzione, stava percorrendo contromano il cosiddetto “nodo di Palmanova”, creando un gravissimo pericolo per la propria e l’altrui incolumità.

La zona in cui si è verificato l’episodio, sulla quale è anche presente il cantiere per la costruzione della terza corsia, è caratterizzata da un curva e ciò rende difficoltoso avvistare ed evitare il percolo costituito da un veicolo contromano. La pattuglia poi, assieme al protagonista della vicenda, si è recata presso il vicino comando, e ha proceduto al ritiro della patente di guida del soggetto, con il conseguente fermo amministrativo del veicolo che, come previsto, è stato affidato per la custodia, al soggetto stesso.

L’uomo però, impegnatosi a parcheggiare il mezzo in un luogo chiuso di cui aveva disponibilità, imboccata ancora l’autostrada al vicino casello di Palmanova, ha nuovamente invertito il senso di marcia sulla carreggiata, venendo questa volta bloccato dagli ausiliari alla viabilità di Autovie Venete. A questo punto il mezzo è stato sottratto definitivamente alla sua disponibilità.

Sostieni Diario FVG

Caro lettore, da settimane i giornalisti di Diario FVG lavorano senza sosta per fornire aggiornamenti puntuali ed attendibili sulla emergenza CoronaVirus. Per questo Diario FVG ha ancora più bisogno di te e del tuo sostegno: basta anche un piccolo contributo per aiutarci a superare la grave crisi che ha colpito l'economia italiana e il conseguente crollo della raccolta pubblicitaria. Grazie!

PayPal
Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

informazioni pubblicitarie
informazioni pubblicitarie

Commenti recenti

informazioni pubblicitarie