Seguici su

Cronaca

Un ragno meccanico per pulire i Bastioni. Svolge il lavoro di 6 uomini

Piani: “In pochi giorni riusciremo a ripulire anche le zone più impervie in modo più efficace”

Pubblicato

on

PALMANOVA – Un nuovo mezzo meccanico in azione per ripulire dalla vegetazione i Bastioni di Palmanova, patrimonio dell’umanità Unesco. È attivo, in modo sperimentale, un ragno meccanico che, guidato da un operatore specializzato, riesce a svolgere il lavoro di sei uomini, in metà del tempo, permettendo di raggiungere i punti più difficili e impervi della cinta fortificata. In soli dieci giorni è stato possibile ripulire un terzo dei nove baluardi. “Grazie all’esperienza maturata, ai consigli emersi alla riunione dei capigruppo e su indicazione dei forestali regionali che da alcuni anni vengono dislocati nel periodo invernale a Palmanova, abbiamo trovato una modalità operativa per liberare dalla vegetazione infestante le mura veneziane e in particolare la parte più in pendio, ripida e delicata”, commenta l’assessore comunale con delega ai Bastioni Luca Piani.

Questo ragno meccanico sostituisce il lavoro di una squadra di forestali che, muniti di funi, attrezzattura di sicurezza e contrappesi, sarebbero stati costretti a calarsi lungo i ripidi fianchi delle fortificazioni per tagliare i rovi che le popolano. Gli operatori forestali possono ora dedicarsi ad altre attività di pulizia e manutenzione in parti più facilmente raggiungibili con i mezzi a disposizione e nella parte dei baluardi in cui anche per il ragno non è possibile operare. “Siamo molto soddisfatti della sperimentazione. Conclusa questa prima fase di prova, siamo convinti di procedere, anche per la sessione di potatura primaverile, con questa modalità utilizzando i fondi messi a disposizione dalla Regione Fvg per le città Unesco. Tenere puliti i Bastioni è una delle missioni più complesse che abbiamo ma è assolutamente necessario. La città è tornata a crescere e vivere attorno al suo bene più grande. Un patrimonio che stiamo facendo di tutto per valorizzare dal punto di vista turistico”, aggiunge il Sindaco Francesco Martines.

Un totale di 27 operatori forestali regionali, da gennaio a marzo, grazie ad una convezione pluriennale sottoscritta con la Regione Fvg, opera quotidianamente a Palmanova. “Abbiamo stilato un piano straordinario di sfalci e manutenzioni. Un progetto complessivo di interventi, valutato positivamente anche dalla minoranza consiliare, in particolare dal capogruppo Antonio Di Piazza, che ringrazio, che permetterà di avere dei Bastioni ripuliti e godibili al massimo delle loro potenzialità”, conclude l’assessore Luca Piani.

Sostieni Diario FVG

Caro lettore, da settimane i giornalisti di Diario FVG lavorano senza sosta per fornire aggiornamenti puntuali ed attendibili sulla emergenza CoronaVirus. Per questo Diario FVG ha ancora più bisogno di te e del tuo sostegno: basta anche un piccolo contributo per aiutarci a superare la grave crisi che ha colpito l'economia italiana e il conseguente crollo della raccolta pubblicitaria. Grazie!

PayPal
Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?