Seguici su

Cronaca

La Polizia scopre finti sordomuti: scatta la denuncia

Si tratta di quattro persone, di età compresa tra 21 e 26 anni, di origine romena, senza fissa dimora, dedite alle truffe

Pubblicato

on

PORDENONE – Finti sordomuti sono stati scoperti, bloccati e denunciati per truffa aggravata dalla Polizia locale e dalla Polizia della Questura di Pordenone. Si tratta di quattro persone, di età compresa tra 21 e 26 anni, di origine romena, senza fissa dimora, dedite alle truffe.

I quattro, mercoledì scorso, sono stati individuati in flagranza di reato: in centro a Pordenone si spacciavano per sordomuti chiedendo offerte ai passanti per inesistenti organizzazioni pro disabili. Durante la perquisizione personale sono stati rinvenuti diverse cartelle con le indicazioni di false onlus, contanti presumibilmente frutto delle truffe, un blocchetto di ricevute con i soldi incassati, ma anche cacciaviti, pinze e una chiave a cricchetto.

L’indagine è stata avviata in seguito alla segnalazione di un cittadino.

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *