Seguici su

Sport

L’OWW vince ancora e conquista il terzo posto in classifica

I bianconeri hanno vinto a Imola imponendosi sulla squadra di casa per 84 a 75

Pubblicato

on

UDINE – Old Wild West corsara anche sul difficile campo di Imola dove i bianconeri hanno vinto sulla squadra di casa per 84 a 75. Il quarto successo consecutivo vale il terzo posto in classifica, in coabitazione con Verona, per i friulani: davanti ci sono ora solamente Ravenna e Forlì.

Privi ancora una volta di Fabi e Gazzotti, gli uomini di coach Ramagli hanno iniziato il match con il freno a mano tirato, pasticciando in attacco e lasciando alcune conclusioni facili da sotto ai padroni di casa che sono arrivati al massimo vantaggio di +7 (19-12) prima che Nobile chiudesse il punteggio del primo quarto con una sua tripla.
Totalmente diversa la musica nei secondi 10′ in cui Udine è riuscita ad imporre la propria maggiore classe e prestanza fisica, vincendo il quarto di 10 punti (19-29). Artefici dell’operazione un finalmente positivo Zilli sotto canestro (per lui 10 punti e 5 rimbalzi), pur al cospetto del centro avversario Morse in giornata di grazia e i tiri dalla distanza di Strautins ed Amato, quest’ultimo, ancora una volta, il migliore dei suoi con 16 punti ed alcuni canestri decisivi.

Terminata davanti la seconda frazione di gioco (38-44), Udine è rimasta in vantaggio sino alle fine, respingendo gli attacchi di una coriacea Imola che ha dovuto rinunciare, causa infortunio, all’apporto di Valentini, uscito per un colpo fortuito al naso subito da Amato. I padroni di casa sono riusciti ad arrivare un paio di volte a -2 dagli ospiti (67-69, 72-74), ma hanno sempre fallito, anche per la buona difesa udinese, le occasioni per completare il riaggancio.
Una tripla di Amato ed un canestro da sotto di Beverly hanno spento nel finale di match ogni velleità imolese e garantito ai friulani due punti d’oro. E domenica al Carnera arriva Mantova, mentre Verona ospita Forlì: c’è la concreta possibilità di allungare ancora in classifica.

Le Naturelle Imola Basket – Apu Old Wild West Udine 75-84 (19-15, 38-44, 58-64)
Le Naturelle Imola Basket: Anthony Morse 24 (10/15, 0/0), Stefano Masciadri 17 (4/6, 3/8), Lorenzo Baldasso 11 (1/2, 2/10), Timothy jermaine Bowers 10 (3/8, 1/4), Robert Fultz 7 (2/3, 1/5), Luca Valentini 6 (2/2, 0/0), Celis Taflaj 0 (0/2, 0/4), Tommaso Ingrosso 0 (0/0, 0/0), Nikola Ivanaj 0 (0/0, 0/0), Giorgio Calvi 0 (0/0, 0/0), Alessandro Alberti n.e.. All. Di Paolantonio.
Tiri liberi: 10 / 11 – Rimbalzi: 28 10 + 18 (Anthony Morse 8) – Assist: 14 (Timothy jermaine Bowers 5)
Apu Old Wild West Udine: Andrea Amato 16 (2/3, 3/6), Gerald Beverly 14 (4/8, 1/1), Arturs Strautins 13 (2/9, 3/7), Michele Antonutti 13 (6/8, 0/2), Giacomo Zilli 10 (3/5, 0/0), T.j. Cromer 9 (1/5, 2/7), Vittorio Nobile 6 (0/0, 2/5), Lorenzo Penna 3 (0/0, 1/2), Giulio Gazzotti n.e., Matteo Minisini n.e.. All. Ramagli.
Tiri liberi: 12 / 17 – Rimbalzi: 43 13 + 30 (Gerald Beverly, Arturs Strautins 9) – Assist: 19 (Lorenzo Penna 6)

Sostieni Diario FVG

Caro lettore, da settimane i giornalisti di Diario FVG lavorano senza sosta per fornire aggiornamenti puntuali ed attendibili sulla emergenza CoronaVirus. Per questo Diario FVG ha ancora più bisogno di te e del tuo sostegno: basta anche un piccolo contributo per aiutarci a superare la grave crisi che ha colpito l'economia italiana e il conseguente crollo della raccolta pubblicitaria. Grazie!

PayPal
Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

informazioni pubblicitarie
informazioni pubblicitarie

Commenti recenti

informazioni pubblicitarie