Seguici su

Basket

L’OWW batte anche Montegranaro: terza vittoria di fila

Mercoledì Udine farà visita a Imola per un nuovo turno in trasferta infrasettimanale

Pubblicato

on

UDINE – Terza vittoria consecutiva dell’Old Wild West Udine che si impone con l’XL Extralight Montegranaro per 91 a 79. Una vittoria importante quella conseguita fuori casa dai bianconeri perché avvenuta contro una formazione in fiducia che aveva vinto cinque degli ultimi sei incontri disputati. Tra i padroni di casa, era assente per infortunio il grande ex della partita Cortese, ma l’OWW era ancora più decimata, non potendo contare sull’apporto di Fabi e di Gazzotti.

La trama della partita è corsa secondo il medesimo canovaccio: friulani che tentano di scappare raggiungendo anche distacchi importanti (+18 sul 47-65 il massimo vantaggio degli ospiti) e padroni di casa mai domi nel cercare la rimonta. Se Montegranaro ha sfruttato l’ottima mano delle sue due guardie Marulli e Thomas, raccogliendo piuttosto poco dagli altri compagni di squadra, Udine è riuscita ad avere un gioco bidimensionale potendo variare il tiro dalla distanza (15/29 da tre punti) con le incursioni sotto canestro di uno straripante Beverly (11 punti e tanta intimidazione) e degli atletici Antonutti (16 punti) e Strautins (18 punti).

In una OWW che ritrovava dopo oltre un mese il playmaker Penna, la palma di migliore giocatore l’ha meritata un ispiratissimo Amato che ha fatto girare a meraviglia la squadra, smazzando ben 8 assist, oltre a tirare ottimamente dalla distanza (5/8 da tre punti).

Una tirata d’orecchi i bianconeri la meritano ancora per qualche eccessiva indolenza difensiva oltre a qualche dormita offensiva che potevano costare care, come all’inizio dell’ultima frazione di gioco quando un break di 13 a 0 ha portato Montegranaro a -1 (70-71), dopo che l’APU aveva concluso avanti di 14 il terzo quarto. Il merito è stato, però, quello di non disunirsi mai e di trovare sempre un protagonista diverso per opporsi ai recuperi di padroni di casa: un grande Antonutti nel terzo quarto (in cui ha segnato 9 punti) e un preciso Cromer nell’ultima frazione di gioco in cui sono state provvidenziali due triple dell’americano dopo che Montegranaro aveva completato il recupero.

Mercoledì l’OWW farà visita a Imola per un nuovo turno in trasferta infrasettimanale.


XL Extralight Montegranaro – Apu Old Wild West Udine 79-91
(18-18, 41-51, 57-71)
XL Extralight Montegranaro: Aaron Thomas 25 (5/11, 3/4), Roberto Marulli 22 (4/5, 4/7), Valerio Cucci 15 (4/9, 2/3), Davide Bonacini 10 (5/9, 0/2), Michele Serpilli 7 (2/2, 1/3), Mario Delas 0 (0/4, 0/1), Luca Conti 0 (0/1, 0/0), Gabriele Miani 0 (0/0, 0/0), Giuseppe Angellotti n.e., Riccardo Cortese n.e., Matteo Berti n.e., Riccardo Strappa n.e.. All. Di Carlo.
Tiri liberi: 9 / 13 – Rimbalzi: 29 5 + 24 (Mario Delas 9) – Assist: 14 (Roberto Marulli 4)
Apu Old Wild West Udine: Arturs Strautins 18 (2/2, 3/7), T.j. Cromer 17 (4/8, 3/6), Andrea Amato 17 (1/2, 5/8), Michele Antonutti 16 (5/8, 2/5), Gerald Beverly 11 (4/9, 0/0), Vittorio Nobile 5 (0/1, 1/2), Giacomo Zilli 4 (2/4, 0/0), Lorenzo Penna 3 (0/1, 1/1), Matteo Minisini n.e., Giulio Gazzotti n.e.. All. Ramagli.
Tiri liberi: 10 / 15 – Rimbalzi: 28 6 + 22 (Michele Antonutti 8) – Assist: 22 (Andrea Amato 8)

Sostieni Diario FVG

Caro lettore, da settimane i giornalisti di Diario FVG lavorano senza sosta per fornire aggiornamenti puntuali ed attendibili sulla emergenza CoronaVirus. Per questo Diario FVG ha ancora più bisogno di te e del tuo sostegno: basta anche un piccolo contributo per aiutarci a superare la grave crisi che ha colpito l'economia italiana e il conseguente crollo della raccolta pubblicitaria. Grazie!

PayPal
Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

informazioni pubblicitarie
informazioni pubblicitarie

Commenti recenti

informazioni pubblicitarie