Seguici su

Politica

Ex socialisti friulani ad Hammamet per ricordare Craxi

Tra i presenti, Tondo, Saro, Cerno e Colautti. Chiesta una riabilitazione del leader socialista

Pubblicato

on

UDINE – Sono partiti anche dal Friuli per celebrare i vent’anni dalla morte di Bettino Craxi, l’ex leader socialista morto nel gennaio 2000 ad Hammamet, in Tunisia. Del gruppo ha fatto parte l’ex governatore, oggi deputato, Renzo Tondo, l’ex senatore Ferruccio Saro, l’attuale senatore Tommaso Cerno, l’ex consigliere regionale Alessandro Colautti e molti altri.

Un tuffo nostalgico nella prima Repubblica, in un periodo in cui la figura di Craxi pare voler essere riabilitata, dopo decenni di oblio. Un migliaio gli intervenuti nel cimitero cristiano di Hammamet. “Craxi – afferma Tondo – è stato un grande statista e una grande persona, che meriterebbe una riabilitazione in Italia. Spero davvero che il dibattito sulla sua figura prosegua”.

Una mancanza, quella di Craxi, che per Saro è ancora più evidente oggi: “La nostra classe politica si sta dimostrando incapace e l’Italia ha perso il peso che aveva un tempo. Il confronto con gli anni di Craxi è impietoso”.

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *