Seguici su

Cronaca

Arrestato 26enne pakistano: in tasca aveva 263 grammi di hashish

Dopo la segnalazione di un cittadino, sono intervenute le Volanti della Polizia

Pubblicato

on

UDINE – Personale delle Volanti della Questura di Udine ha tratto in arresto nella serata di lunedì un cittadino pakistano 26enne, richiedente protezione internazionale ma senza fissa dimora, colto in flagranza del reato di detenzione illecita ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Verso le ore 20.25 giungeva alla sala operativa della Questura di Udine una segnalazione di un cittadino che vedeva un uomo aggirarsi con fare sospetto attorno a un’autovettura parcheggiata sulla pubblica via.
L’uomo si allontanava repentinamente subito dopo ma veniva fermato in una strada parallela dagli agenti di una Volante, giunti immediatamente sul posto e da subito accortisi del nervosismo del primo che, mettendo più volte le mani in tasca durante la fuga, ha dato loro l’impressione di voler liberarsi di qualcosa.

Dopo accurato controllo i poliziotti gli hanno trovato addosso 3 panetti di hashish per un totale di 263 grammi. Lo straniero è stato arrestato e condotto presso il carcere di Udine al termine degli atti.

Sostieni Diario FVG

Caro lettore, da settimane i giornalisti di Diario FVG lavorano senza sosta per fornire aggiornamenti puntuali ed attendibili sulla emergenza CoronaVirus. Per questo Diario FVG ha ancora più bisogno di te e del tuo sostegno: basta anche un piccolo contributo per aiutarci a superare la grave crisi che ha colpito l'economia italiana e il conseguente crollo della raccolta pubblicitaria. Grazie!

PayPal
Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

informazioni pubblicitarie
informazioni pubblicitarie

Facebook

informazioni pubblicitarie