Seguici su

Calcio

De Paul affonda il Lecce: l’Udinese vince 1 a 0

Pesantissimo successo esterno per la formazione di Gotti, che domenica alle 15 ospiterà il Sassuolo per l’ultima gara del girone di andata

Pubblicato

on

De Paul affonda il Lecce: l'Udinese vince 1 a 0

LECCE – Liverani si affida alla coppia composta da Falco e Babacar, Gotti invece schiera il collaudatissimo 3-5-2 con Nestorovski al fianco di Okaka.

Al 7’ la prima occasione del match è per i padroni di casa. Babacar tenta addirittura la rovesciata sul traversone di Donati ma il tiro è poco preciso e si spegne sul fondo. Al 17’ è Falco a recuperare un pallone nei pressi del cerchio di centrocampo e ripartire palla al piede. La progressione lo porta fino al limite dell’area, dove fortunatamente non considera i compagni e prova la soluzione personale. La conclusione è poco potente e non impensierisce Musso. Al 21’ Lecce ad un passo dal vantaggio ancora con Babacar. Il centravanti giallorosso si libera di Ekong sulla trequarti e da distanza proibitiva scarica un destro potentissimo che si stampa in pieno sulla traversa. Sull’immediata respinta arriva Falco che, nel cuore dell’area di rigore, scarica a rimorchio per Tabanelli che calcia di prima trovando lo specchio della porta. Il riflesso di Musso è ancora una volta decisivo e in volo sventa la minaccia spedendo in calcio d’angolo.

Al 30’ l’occasione è per l’Udinese con Fofana riceve al limite da Okaka e penetra in area con una serie di finte. L’ivoriano si fa spazio tra una selva di gambe ma non trova l’attimo giusto per calciare a rete e Gabriel fa sua la sfera con una tempestiva uscita. Al 41’ Mandragora sfrutta un pallone vagante sulla trequarti offensiva e scarica un potente sinistro verso la porta giallorossa. L’estremo difensore del Lecce non si fa sorprendere ma deve impegnarsi non poco per mandare in corner il tentativo del centrocampista bianconero.

Nella ripresa pronti, via ed è subito vantaggio Udinese

Sema dalla sinistra mette in mezzo per Nestorovski, il macedone calcia verso la porta ma il pallone rimpallato arriva tra i piedi di Okaka che, spalle alla porta, si gira in un fazzoletto di terra e fa secco Gabriel per il gol dell’1-0. Ancora una volta però è il Var a mettere il bastone tra le ruote dei friulani, con Giua che dopo un breve consulto con gli assistenti annulla la rete per un fuorigioco millimetrico dello stesso Okaka. Tutto da rifare. Al 61’ ci prova De Paul dai 20 metri dopo una bella progressione palla al piede, la conclusione è potente ma termina alta sulla traversa per una questione di centimetri. Al 63’ è ancora Okaka a trovare la rete con un pregevole colpo di tacco su assist di Mandragora ma, ancora una volta, il direttore di gara annulla per fuorigioco dello stesso centravanti. Al 72’ è Mandragora a ritrovarsi il pallone tra i piedi in area di rigore e da posizione defilata prova l’esterno sinistro al volo. L’impatto con la sfera non è perfetto e il tiro gonfia l’esterno della rete.

Al 77’ i padroni di casa si fanno vedere dalle parti di Musso con Petriccione che stoppa di petto e calcia al volo, la conclusione finisce di poco alta sopra la traversa. Un minuto più tardi occasione clamorosa per l’Udinese. Progressione poderosa di De Paul che una volta arrivato al limite dell’area scarica in mezzo. Sul velo di Fofana arriva Lasagna che, a tu per tu con Gabriel, si fa ipnotizzare e non capitalizza una grande occasione. Al minuto numero 88 però gli sforzi bianconeri vengono finalmente premiati. Sugli sviluppi di un calcio di punizione Lasagna scodella in mezzo per De Paul, l’argentino la mette giù, uno-due con Mandragora, controllo di tacco, palleggio e destro secco verso la porta di Gabriel. Il portiere giallorosso non può fare nulla sull’autentica prodezza del numero 10 bianconero e in piena zona Cesarini l’Udinese trova il gol della vittoria. Pesantissimo successo in casa del Lecce per la formazione di Gotti, che domenica alle 15 ospiterà il Sassuolo per l’ultima gara del girone di andata.

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

informazioni pubblicitarie
informazioni pubblicitarie

Commenti recenti

informazioni pubblicitarie